torna alla homepage


Settimana del gioco da tavolo: a Udine
tanti eventi per tutti gli appassionati

Si parte martedì 21, alle 16 in Ludoteca

La Ludoteca comunale di Udine, proprio nella settimana in cui ricorre la Giornata internazionale dell'infanzia e dell'adolescenza (20 novembre) promuove la settimana del gioco da tavolo. “Il gioco – sottolinea l’assessore allo Sport, all’educazione e agli stili di vita del Comune di Udine Raffaella Basana – è un’attività in grado di creare occasioni di crescita delle potenzialità intellettuali, creative, relazionali dei cittadini, per un generale miglioramento della qualità della vita. È anche un’occasione per promuovere la conoscenza reciproca e la convivenza civile tra popoli e culture diverse”. 

Ricco, come sempre, il programma di eventi pensato per tutti gli appassionati del gioco sano e intelligente. Si parte martedì 21 novembre, dalle 16 alle 18, con il laboratorio curato dalla coop. Arteventi “Aggiungi un gioco a tavola”. Sempre martedì, alla stessa ora, si terrà una dimostrazione del “Go”, a cura di Roberto Sialino e Ivo Clarini del Club Higashikita Go di Udine. Il “go” è un gioco da tavolo strategico per due giocatori originario dell’Asia orientale, nato in Cina 4 mila anni fa. L’apertura serale straordinaria della Ludoteca, sempre martedì 21, dalle 20.30 alle 23.30, sarà dedicata, grazie alla collaborazione con l’Archivio Italiano dei Giochi, al corso di “Domino 5s&3s”, una variante del popolare gioco che è inserita nelle specialità delle Mind Sports Olympiad, le Olimpiadi degli sport della mente che si disputano annualmente a Londra. Insegnante d’eccezione Dario De Toffoli, già campione mondiale di Pentamind.

Mercoledì 22 novembre la Ludoteca apre nuovamente la sera, dalle 20.30 alle 23.30, per ospitare il corso di “Oware” (Mancala), il gioco di origine africana di semina e raccolta.

Giovedì 23 e venerdì 24, sempre in collaborazione con l’Archivio Italiano dei Giochi, si terranno, rispettivamente, i tornei di “Domino 5s&3s” e di “Oware”, con premi per tutti i partecipanti.

La settimana del gioco da tavolo, inoltre, si arricchisce di interessanti eventi organizzati con la collaborazione dell’Archivio Italiano dei Giochi, promosso dal Comune di Udine con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Venerdì 24 novembre, nella sede dell’Archivio in via Sabbadini 22, alle 15, si terrà una lezione di Spartaco Albertarelli su “I segreti del game design”. Albertarelli, uno dei più prolifici autori di giochi italiani, illustrerà il suo pensiero sul gioco da tavolo e le linee guida generali seguite dai game designer. Sempre venerdì 24 novembre, alle 18, nella biblioteca comunale in piazza Marconi 8, Cosimo Cardelicchio, ricercatore del CNR, presenta il suo libro “Giocatori non biologici in azione”, che tratta la teoria dei giochi applicandola ai giochi di strategia quali gli scacchi, la dama e il go.

Sabato 25 novembre, in occasione dell’inaugurazione ufficiale dell’Archivio Italiano dei Giochi, prevista alle 11.30, si terranno diversi eventi ludici. Alle 12.30, al Caffè dei Libri in via Poscolle 65, Spartaco Albertarelli parlerà del gioco più famoso del mondo, il Monopoly, svelando segreti e retroscena dell’origine del gioco. Dalle 16.30 alle 18.30, sotto la Loggia del Lionello e la Sala Ajace, in Piazza Libertà, si terrà una grande festa con giochi per tutti. Seguirà un brindisi ludico con un gioco a quiz sulle specialità gastronomiche regionali. La giornata si conclude in Ludoteca, aperta dalle 20.30 alle 23,30, dove saranno illustrate le novità presentate alla Fiera del gioco più grande d’Europa che si è tenuta recentemente ad Essen, in Germania.

Infine, domenica 26 novembre, il Ludobus sarà presente con giochi e animazioni in Piazza Matteotti dalle 11 alle 13. 

Tutti gli eventi sono a partecipazione libera e gratuita. Il programma è consultabile su www.comune.udine.gov.it o www.archiviodeigiochi.it.  Per informazioni: Ludoteca comunale, tel. 0432 1272 677, e-mail: ludoteca@comune.udine.it.


[home page] [lo staff] [meteo]