Comune di Monfalcone


torna alla homepage


"Medicina alla portata di tutti: Monfalcone
In Salute" in una serie di incontri


Aumentare la consapevolezza dei cittadini riguardo la salute e in particolare la prevenzione, contrastando la disinformazione e le fake news, tutto con l’utilizzo di un linguaggio semplice ma rigoroso. Questo l’obiettivo della rassegna “Medicina alla portata di tutti: Monfalcone In Salute”, organizzata dal Dipartimento di Scienze Mediche Chirurgiche e della Salute dell’Università di Trieste in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Monfalcone e l'Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina Asugi. Oltre al sindaco, Anna Maria Cisint, e all’assessore comunale alla Salute, Michele Luise, alla presentazione nella sala del consiglio comunale di Monfalcone sono intervenuti per l’ateneo il rettore, Roberto Di Lenarda, e Vanessa Nicolin, docente universitaria promotrice dell’iniziativa.

Gli incontri, a ingresso libero, saranno tenuti da grandi professionisti del San Polo e dell’Asugi e saranno ospitati il venerdì alle 18 nella Sala conferenze della Biblioteca Comunale di Monfalcone, in via Ceriani 10, da venerdì 14 febbraio, fino al 3 aprile. Il primo approfondimento sarà dedicato a “Cuore. Cardiopatie e prevenzione cardiovascolare”, con Gianfranco Sinagra, direttore del Dipartimento ad attività integrata Cardiotoracovascolare, e Gerardina Lardieri, direttore della struttura complessa di Cardiologia di Gorizia e Monfalcone.

“L’informazione in materia sanitaria deve arrivare a tutti in maniera chiara, diretta e comprensibile. Parleremo di vaccini ma anche di tumori e di amianto, perché come sappiamo bene il nostro è un territorio che piange, quindi la prevenzione è quanto mai fondamentale. Potremo contare sulla grande professionalità dell’Università e dei medici del San Polo e della nostra azienda sanitaria, che ogni giorno interloquiscono con i cittadini. È un’opportunità che offriamo a un’area più vasta della provincia, perchè il nostro ospedale è un riferimento per un’area ampia che abbraccia anche la Bassa Friulana e il comune di Duino Aurisina”, ha spiegato il sindaco. Da parte sua l’assessore Luise ha auspicato che agli incontri partecipino numerosi anche i medici di base. “Con questa rassegna intendiamo contribuire alla diffusione capillare delle conoscenze mediche e scientificamente validate. L’obiettivo è di uscire dalle mura accademiche e permeare pienamente la società ed il territorio. Credo che ci siano tutte le condizioni per trasmettere tranquillità e fare prevenzione”, ha rimarcato il rettore, prendendo come esempio principale della disinformazione la questione vaccini.

Venerdì 21 si parlerà di “Demenze: dall’invecchiamento biologico a quello patologico. Prospettive di ricerca”, venerdì 28 di “Vaccini e impatto sulla salute: verità e menzogne”, venerdì 6 marzo di “Melanoma. Fatti e finzioni”, venerdì 13 marzo di “Cancro alla mammella. Organizzazione e qualità delle cure: l’esempio della Breast Unit, centro di senologia multidisciplinare”, venerdì 20 marzo di “Malattie legate all’esposizione ad amianto”, venerdì 27 marzo di “Tumori colorettali: stili di vita, prevenzione, cure” e venerdì 3 aprile de “L’integrazione territoriale del progetto di odontoiatria pubblica al servizio dei pazienti della regione FVG e dell’Isontino”. 

Il Comune di Monfalcone è ora su Facebook: https://www.facebook.com/pages/
Comune-di-Monfalcone/213392508707791


[home page] [lo staff] [meteo]