torna alla homepage


Da febbraio 2020 aumenta il biglietto a Miramare

Il prezzo del biglietto per visitare il Museo passa da 8 a 10 euro. L’aumento di due euro allinea le tariffe a quelle degli altri musei autonomi in Italia. Valide le prenotazioni fino al 30 dicembre con i costi attuali

Miramare cresce, amplia la sua offerta culturale ed estende le possibilità di fruire del Parco e delle collezioni nel Museo. Per assicurare la continuità di questo percorso di crescita e incrementare le proposte culturali, la direzione del Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare a partire dal 1° febbraio del 2020, ha stabilito di portare il prezzo del biglietto da 8 a 10 euro, allineando le tariffe a quelle degli altri maggiori musei autonomi italiani. Negli ultimi due anni di lavoro, infatti, la Direzione del Museo ha compiuto un considerevole sforzo per riqualificare il complesso museale di Miramare, investendo ingenti risorse in interventi di manutenzione, conservazione e restauro, finalizzate ad assicurare al Castello e al Parco le migliori condizioni di tutela, valorizzazione e pubblica fruizione.

L’aumento complessivo è di soli due euro e, così come avveniva in precedenza, in occasione di esposizioni che saranno allestite in Castello o nelle ex Scuderie di Miramare, ci sarà un costo aggiuntivo per l’organizzazione e l’offerta supplementare. Il prezzo del biglietto potrà quindi subire leggere variazioni comprendendo la visita alla mostra temporanea, oltre all’ingresso al Castello.

La comunicazione relativa all’aumento del prezzo del biglietto per il Castello è necessariamente fatta con congruo anticipo per permettere alle comitive e ai gruppi organizzati che prenotano con largo anticipo di conoscere la variazione. Acquistando i biglietti tramite il servizio di prenotazione entro lunedì 30 dicembre sarà garantita la tariffa di 8 euro per il periodo dal 1° febbraio 2020 al 31 maggio 2019.

Naturalmente il Parco rimane per tutti a ingresso gratuito.


[home page] [lo staff] [meteo]