Comune di Grado


torna alla homepage


Consorzio Grado Turismo: tante proposte
per una ricca e coinvolgente stagione estiva 2018


Archeobus per visitare Aquileia, Fish Nic per conoscere le eccellenze enogastronomiche dell’Isola, scoprire il Santonego, alcune delle iniziative più nuove e interessanti

Sarà un’estate coinvolgente, ricca di appuntamenti e iniziative quella che sta per iniziare, grazie ai progetti e alle collaborazioni messe in campo dal Consorzio Grado Turismo che riunisce una sessantina di operatori della località lagunare, appartenenti a diverse categorie. Storia, cultura, sport, enogastronomia, sinergia con il territorio, sono le chiavi del successo turistico internazionale dell’Isola del Sole, che verranno rilanciate, anche nel 2018, a partire dal mese di aprile.

«Grado è conosciuta prevalentemente come località balneare – ha detto Thomas Soyer, presidente del Consorzio -, ma in realtà offre molto di più. Negli ultimi anni la Regione Fvg sta puntando molto sulla sinergia tra località e prodotti, e Grado ne è un chiaro esempio. Il suo essere isola non le preclude l’opportunità di lavorare assieme agli altri centri turistici friulani, come a esempio Trieste, collegata via mare grazie al Delfino Verde, Palmanova, Strassoldo, Redipuglia, Gorizia, il Collio e soprattutto Aquileia, ai cui enti abbiamo chiesto di lavorare assieme per migliorare i servizi per i turisti. In aggiunta alla piacevolezza e alla sicurezza delle sue spiagge, Grado offre eccellenti prestazioni per quel che concerne le cure termali e il wellness, una ricca e variegata offerta enogastronomica, storia, cultura, natura,… oltre alle innumerevoli possibilità legate allo sport: la ciclovia Alpe Adria con i suoi paesaggi mozzafiato, un campo da golf a 18 buche, un centro di Kitesurf conosciuto e apprezzato a livello internazionale, un Tennis Club che organizza da 20 anni un torneo internazionale femminile e svariate associazioni sportive che coordinano escursioni bike e in laguna, animazione in spiaggia, corsi nordic walking e molto altro. Il Consorzio ha fatto da collante per promuovere unitariamente le diverse iniziative sportive – conclude Soyer - e ha pensato di integrare il prodotto mare&sport con tre iniziative legate all’enogastronomia, alla cultura e alla natura».

«I primi tre mesi dell'anno stando andando bene dal èunto di vista turistico – aggiunge Marco Tullio Petrangelo, direttore di Promoturismo Fvg -, Grado in particolare. L'unità d'intenti fra i vari soggetti, funziona e Grado troverà nuovo motivo di ralncio, tra l'altro, anche dalle nuove terme che saranno completate nel 2021».

Primo appuntamento, già a partire da mercoledì 24 aprile, con i percorsi e le destinazioni dell’Archeobus. Un mezzo comodo, grazie alla collaborazione con La Gradese, in partenza ogni mercoledì mattina (fino a ottobre) da cinque diverse zone di Grado, che terminerà la sua corsa ad Aquileia dove, ad attendere i turisti (gratuitamente), ci sarà una guida multilingue (messa a disposizione dalla Fondazione Aquileia) che farà conoscere ai visitatori i segreti del porto fluviale e del foro romano e della Basilica (con prezzo d’ingresso ridotto grazie alla collaborazione con la Fondazione per la Conservazione della Basilica di Aquileia), con i suoi ineguagliabili e misteriosi mosaici. Previste due pause gustose, una alla rinomata pasticceria Mosaico e una alla taberna romana di Cà Tullio (ottimo esempio di archeologia industriale in quanto ex essiccatoio di tabacco), con una degustazione di vini autoctoni friulani.

Da domenica 27 maggio, invece, con cadenza mensile, prenderà il via la proposta del Fish Nic, una simpatica “pausa pranzo” dedicata all’assaggio e alla degustazione delle eccellenze dell’offerta enogastronomica regionale, preparate “in diretta” da uno chef stellato, in uno scenario unico al mondo: una delle isole della Laguna di Grado. 

Grazie al sostegno di Iceberg, Mainardi, Monaco, Hokistore, Italesse, BLM, Selecta, Jolanda de Colò e di numerose cantine del Friuli VG, i turisti potranno godere della bellezza della laguna, della competenza di un esperto che gli racconterà il funzionamento di una valle da pesca e del divertimento e del relax a contatto con la natura. Le giornate in cui si svolgerà questo gustoso appuntamento sono: 27 maggio, 24 giugno, 26 agosto e 16 settembre. 

Sono previste due modalità per raggiungere l’isola: in barca con partenza alle ore 10.30 dal Porto Mandracchio, oppure grazie a una divertente escursione SUP, con partenza alle ore 9.30 dalla Costa Azzurra, in collaborazione con l’ASD Fairplay.

Da maggio a settembre, all’ora dell’aperitivo, verrà proposto, gratuitamente, l’invito a scoprire una delle più caratteristiche tradizioni gradesi: la preparazione del Santonego®, il tipico liquore a base di grappa e di un segreto mix di erbe di laguna (dove spicca l’assenzio marino), capace di deliziare ogni palato con le sue note amaricanti e digestive. Presso 5 diversi locali il produttore racconterà la storia e il metodo di preparazione di questo elisir che racchiude la tradizione e la sapienza “erboristica” delle famiglie gradesi e, a seguire, offrirà un assaggio gratuito.

Date: 17 maggio, 14 giugno, 19 luglio, 23 agosto, 13 settembre.

Grado è anche un “Comune fiorito” e un “Comune Ciclabile” con il riconoscimento Fiab di 5 bike smile, una località dove il benessere e le possibilità di praticare sport sono declinate in tantissimi modi: tennis, kitesurf, windsurf, canoa, kayak, nordic walking, golf, skatebord, slack line, roller, bicicletta, yoga… e anche molto altro. Una nutrita offerta, per giovani, bambini e famiglie che possono così arricchire, grazie al supporto degli istruttori, dei servizi e delle attrezzature messi a disposizione dalle locali Associazioni sportive, la loro esperienza di vacanza.


[home page] [lo staff] [meteo]