tratto da


torna alla homepage


Calici di Stelle 2019: gente in cantina
o cantina dalla gente?

9 e 10 agosto a Grado, 11 e 12 agosto ad Aquileia.

Dopo il successo incrementale ogni anno con sempre più presenze di Cantine Aperte, il Movimento Turismo del Vino ritorna con l’altro grande appuntamento che, invertendo le posizioni, porta le cantine del Friuli Venezia Giulia tra la gente. 

Calici di Stelle, organizzato da Movimento Turismo del Vino FVG in collaborazione con il Comune di Grado e Pro Loco Grado, in concerto con la Città del Vino di Aquileia, è l’evento che permette di degustare sorprendenti vini insieme a squisiti prodotti gastronomici tipici, direttamente dove si trovano le persone, soprattutto quelle che sono in vacanza. 

Spazio per interessanti momenti di approfondimento sui vini in degustazione con i produttori, i quali saranno a disposizione per curiosità e consigliarvi i migliori abbinamenti con i prodotti tipici preparati per l’occasione. Non mancherà l’intrattenimento musicale e culturale in entrambe le località. A Grado l’evento sarà ospitato in diga Nazario Sauro e ai Giardini Palatucci dalle 20.00 alle 24.00, mentre ad Aquileia l’appuntamento è dalle 19.30 alle 24.00, in Piazza Capitolo ai piedi della bellissima Basilica. 

Due vetrine stupende per presentare ai vacanzieri italiani e stranieri le migliori produzioni vinicole del territorio. Sia Grado, sia Aquileia, saranno le località che quest’anno ospiteranno il clou di Calici di Vino, ma ci sarà anche una tournee che toccherà le località di Casarsa della Delizia e Corno di Rosazzo il 2 agosto, Capriva del Friuli, Prepotto e Dolegna del Collio il 3 agosto, Premariacco il giorno 5, Latisana, Torreano di Cividale e San Giorgio della Richinvelda l’8, Buttrio e Duino il 9 agosto in concomitanza con Grado e il 10 anche a Bertiolo, Gradisca d’Isonzo, Sagrado e Trivignano Udinese, mentre la grande chiusura ad Aquileia in piazza Capitolo, domenica e lunedì 11 e 12 agosto 2019

Il Movimento Turismo del Vino del Friuli Venezia Giulia comprende oltre 80 aziende, che rappresentano in modo significativo, per la loro qualità e la loro distribuzione geografica, tutte le 8 pregiate zone DOC della regione. Un piccolo ma prezioso miracolo enologico che è il Vigneto chiamato Friuli Venezia Giulia. Pur essendo di dimensioni limitate, la nostra regione è infatti una terra di antica tradizione vitivinicola con grandi vini, conosciuti e apprezzati sia in Italia, sia all’estero. L’obiettivo del Movimento Turismo del Vino regionale è di unire, attraverso un forte e solido scambio, le forze che contribuiscono alla valorizzazione di questo “piccolo compendio dell’universo”, nella definizione di Ippolito Nievo. 

Il motto dell’associazione, “Vedi cosa bevi”, è stato fatto proprio dalle cantine del Friuli Venezia Giulia, che in ogni periodo dell’anno accolgono visitatori, fanno degustare e vendono direttamente i propri vini, ma offrono anche informazioni per guidarli alla scoperta del territorio circostante.

Questa forte spinta verso l’accoglienza e l’esaltazione del gusto, si manifesta nel suo splendore in occasione di Cantine Aperte , mentre Calici di Stelle è l’evento organizzato da Movimento Turismo del Vino FVG e quest’anno dal Comune di Aquileia assieme al Comune di Grado, alle associazioni territoriali Pro Loco Grado e Associazione Imprenditori Città di Aquileia – Club di Prodotto “Aquileia te Salutat”, Città del Vino e Consorzio DOC Aquileia, con lo scopo di portare le cantine della regione a presentarsi direttamente agli amanti del vino. 

L’evento di agosto 2019 prevede l’accesso alle degustazioni previo acquisto di uno speciale kit, composto da un calice e tracolla a 25 euro, grazie al quale potrete assaggiare liberamente i vini proposti e deliziarvi con ben cinque degustazioni gastronomiche.

Di Marco Mascioli


[home page] [lo staff] [meteo]