Comune di Duino Aurisina


torna alla homepage


Con Storie di Vini si conclude
l’edizione 2021 del Duino&book

Dal 30 ottobre a fine anno previste presentazioni di libri, Premi letterari e degustazioni.

E’ stata presentata mercoledì 13 ottobre a Trieste, all'Hillton Double Tree, dopo l'anteprima a Terracina (Lazio), la sezione finale dell’edizione 2021 del Duino&Book, Storie di Pietre, di Angeli e di Vini. 

Il ricchissimo programma della terza e conclusiva fase del Festival (che è stata illustrata dal Presidente del Gruppo Ermada Flavio Vidonis, Massimo Romita alla presenza di Christian Sinicco, vicepresidente dell'Associazione Poiein e di Linda Simeone, direttrice de Le Vie delle Foto) prevede fino a fine anno una maratona di presentazioni libri, Premi letterari e degustazioni in luoghi particolari con oltre 40 eventi tra storia, letteratura ed enogastronomia per la promozione della cultura e del territorio. Ma ci sarà spazio anche per le mostre, la musica e il teatro.

“Come d’autunno si levan le foglie” cadendo dolcemente il Festival ritorna a una dimensione terrena. La terza fase di Duino&Book svilupperà infatti la propria intensa attività all’interno degli Incontri d’Autunno, raccolti nelle #storiedivini.

Il rosso delle foglie del Carso in autunno simulerà le soglie dell’Inferno e il Festival Duino&Book porrà l’enogastronomia alla mercé delle “bramose canne” presentando libri, eventi culturali e degustazioni speciali in luoghi speciali, in collaborazione con cantine del Carso, produttori, operatori turistici e Proloco. 

"Dopo il grande successo delle prime due fasi, “Storie di pietre” e “Storie di Angeli”, il lungo e articolato percorso delle “Storie di Vini” – ha anticipato Romita - attraverserà ancora una volta tutta la Penisola (Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Veneto e Trentino Alto Adige) e sconfinerà in Slovenia, Austria e Croazia.

Se la formula vincente e avvincente delle prime fasi (con oltre 90 appuntamenti) - un mix di presentazioni in presenza e puntate straordinarie sui canali social -, gli oltre 40 appuntamenti di Storie di Vini avranno modo di presentare una giusta miscela per non allontanare il lettore dalla realtà e ai gastronauti di scoprire di persona i meravigliosi luoghi toccati dal Festival.

Dalla premiazione del I Premio Internazionale Rilke al Castello di Duino, al Concorso dello Schioppettino al Castello di Albana a Prepotto, un filo conduttore legherà i territori e luoghi che si rincontrano nella toponomastica. Prepotto, affascinate comune e Terra dello Schioppettino in provincia di Udine incontrerà Prepotto Paese della Vitovska immerso nel cuore del Carso in una brillante e innovativa manifestazione enogastronomica dal titolo “Da Prepotto a Prepotto” curata in collaborazione con le locali Proloco”.

Se gli ospiti nazionali e internazionali fanno crescere la qualità del festival, il cuore pulsante e vivo dell’evento sarà costituito soprattutto dai protagonisti del Festival: autori, scrittori, parolieri, agricoltori, che oltre a raccontare le loro fatiche, illustreranno, attraverso le loro parole, un territorio meraviglioso come quello della nostra Italia.

“E’ con grande entusiasmo – ha dichiarato in apertura Romita – che presentiamo oggi anche a Trieste dopo l'anteprima nazionale la parte finale dell’edizione 2021 del Duino&book, Storie di Pietre, di Angeli e di Vini”. 

“Duino&book – ha proseguito Romita - è gioia, armonia e condivisione di territori e anime diverse, suddiviso in tre distinte fasi (Pietre, Angeli e Vini) che hanno caratterizzato questi primi 6 mesi di iniziative, cinque Nazioni europee (Italia, Austria, Slovenia, Croazia e Germania), nove regioni italiane (Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Piemonte, Liguria), numerose città italiane ed estere, confermando l’internazionalità del progetto stesso. Dagli 80 eventi previsti inizialmente si andrà invece a superare la quota di oltre 130 appuntamenti attraverso i quali l’ottava edizione di Duino&Book promuove a 360° i territori coinvolti, sostenendo ricerca, divulgazione ed eventi destinati a un pubblico trasversale. 

Entrando nel dettaglio del programma, di particolare rilievo, come rimarcato dal vicepresidente dell'Associazione Poiein, Christian Sinicco, che ne ha illustrato i contenuti e le modalità, è la Prima edizione del Premio Internazionale Rainer Maria Rilke la cui Cerimonia di premiazione si terrà sabato 16 ottobre alle ore 11.00 al Castello di Duino.

Fino al 24 ottobre 2021 la Basilica di San Giovanni in Tuba ospiterà "Alla Ricerca del Milite Ignoto", mostra storica fotografica in collaborazione con Soprintendenza Archivistica del Friuli Venezia Giulia, Comune di Duino Aurisina, Comune di Terracina e Parrocchia di San Marco.

Il 29 ottobre alle 20.30 nella Sala Luttazzi del Magazzino 26 del Porto vecchio all’interno della rassegna “Una Luce sempre Accesa” svolta nell’ambito del progetto sostenuto dalla Regione Fvg “STORIE DI PIETRE e di CONFINI IN TEMPO DI PACE”, andrà in scena la rappresentazione teatrale “STORIE DI PIETRE E VOCI DI CONFINI”. La scenografia della pièce teatrale, che vedrà 7 repliche, è il nostro territorio nel suo arrampicarsi dal mare e volgere verso il cielo, dalle pietre del Carso a quelle della Carnia, testimoni della storia più cruenta. Lo spettacolo si tiene a leggìo in italiano accennando le lingue e i dialetti diversi parlati nella nostra regione. In collaborazione con l’Associazione NUMEROUNO, TEATROPOSSIBILE e la partecipazione straordinaria del coro S. Ignazio di Gorizia diretto dal M.° Liviano Brumàt. Scritto e diretto da Giorgio Amodeo con la collaborazione di Tatiana Malalan e Giuliana Zidarič, lo spettacolo è costruito su musiche originali di Edy Meola e la scenografia è affidata a Monica Kirchmayr.

Il 30 ottobre con una presentazione online prenderà il via Duino&BookWine, una maratona di libri &cantine che verranno scoperte in Vespa, attraverso le Osmize del Carso dove avverranno gli incontri con autori di libri dedicati all’enogastronomia e ai produttori locali, che fanno della vite e dei loro prodotti la ragion di vita. Un appuntamento affascinante condotto da Max Tramontini e dalla direttrice de Le Vie delle Foto, Linda Simeone.

La mattina del 31 ottobre per la gioia dei bambini all’Enoteca Why Not di Sistiana si svolgerà “Halloween”, spettacolo di Burattini promosso in collaborazione con l’Associazione Genitori Rilke e il Gruppo Culturale e Sportivo Ajser 2000.

Con Calici d’Autore, dal 22 ottobre al 7 novembre si andrà alla scoperta delle cantine del Collio di Capriva del Friuli: “Sarà – ha proseguito Romita - la ciliegina sulla torta rappresentata da una nutrita serie di iniziative internazionali
Il 22 ottobre presso il Centro Civico Sala del Consiglio Comunale in collaborazione con il Comune di Capriva del Friuli verrà inoltre inaugurata la Mostra “Le dodici battaglie dell’Isonzo”.

Il prestigioso Moscato di Terracina (della Cantina S. Andrea) e quello di Buje e Verteneglio in Croazia, collegati idealmente, saranno protagonisti di alcune delle puntate pubblicate online e coordinate dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis, promotore dell'evento.

Sempre a novembre, il 13 e 14, avrà luogo una due giorni nella splendida cornice di Portopiccolo con numerosi appuntamenti librari. 

Sabato 13 novembre il Centro Congressi ospiterà le presentazioni del Video dedicato al MITREO promosso dal Gruppo Speleologico Flondar con il contributo della Regione Fvg e la collaborazione delle Vie delle Foto e del Volume “Il tempietto ipogeo del Dio Mitra al Timavo” di Gabriella Pross Gabrielli (Edizioni Luglio) a cura della Proloco Mitreo. Seguiranno le presentazioni del Libro” ERMADA” di Aureliano Barnaba, della prima edizione della guida cartacea “SottoMonfalcone, alla scoperta della città e del territorio tra Timavo e Isonzo” edita dall’associazione culturale Lacus Timavi (Luglio) e del volume “Una vita con il capello Alpino” del Generale Silvio Mazzaroli edito da Aviani Editori. Al successivo incontro “Alla ricerca del Milite Ignoto” Edito da Gaspari Editori sono attesi gli interventi di Lorenzo Cadeddu, Paolo Gaspari, Mauro Depetroni e del Sindaco di Duino Aurisina, Daniela Pallotta. Il dott. Luca Caburlotto Soprintendente Archivistico del Friuli Venezia Giulia e Silvo Stok della Società Alpina delle Giulie illustreranno la “La Toponomastica della Grande Guerra sul Fronte Carnico Isontino” (L’orto della Cultura Casa Editrice). Michael Sfaradi interverrà in diretta da Teheran dialogando con Giorgio Jurissevich sul suo libro 2Mossad. Una Notte a Teheran” edito da La nave di Teseo. Dopo la presentazione del libro "Lo scorpione dorato" di Marika Campeti (AUGH edizioni), a chiudere la prima giornata sarà il “Concerto d’Autunno sul Mare” a cura dell’Associazione Corale R.M. Rilke diretto dalla Maestra Barbara Corbatto e al pianoforte il maestro Jan Grbec

Domenica 14 novembre si svolgerà la “Giornata Mondiale del Diabete” che vede il Lions Club di Duino Aurisina impegnato in una campagna di sensibilizzazione. A seguire, verrà presentato il volume “L'osteoporosi a Tavola” (Luglio Editore) a cura del dott. Alessandro Parma. "La salute dell’uomo a 360 gradi: dalla prevenzione al trattamento" sarà al centro di una conferenza della Lilt con il prof. Carlo Trombetta e il Dott. Nicola Pavan, rispettivamente Direttore e Dirigente Medico UCO della Clinica Urologica ASUGI. Il mais in cucina. Non solo polenta sarà il tema portante dell’incontro con la dottoressa Fabiana Romanutti, editore della collana Mittelcook dal titolo "I libri di ricette di cucina raccontano la nostra storia alimentare". Seguirà un piccolo rinfresco con assaggi e vin d'honneur. Sarà poi ospite l’Associazione Case che per Energia dei Luoghi presenterà CAVE di Fabiola Faidiga. Il romanzo "Alba senza giorno” di Fernando Coratelli ha segnato il debutto della collana “Incursioni” di Italosvevo. L’autore dialogherà con il giornalista Gianfranco Terzoli. La guerra sarà protagonista delle due successive presentazioni: quella del libro "Gli Ultimi - i ricordi dei testimoni viventi della prima guerra mondiale a cent'anni dalla fine" di Andrea Benato (Tracciati Editore) e quella del volume "Andar per trincee da Tolmino a Caporetto" di Marco Mantini (Gaspari Editore) a cui seguirà l’incontro con Carmen Gasparotto, autrice di “Chiavi di riserva” (edizioni Kappavu). A chiudere sarà "Vitovksa un vino un territorio", incontro con i produttori e presentazione del VIDEO “VINI APPUNTAMENTO CON LA STORIA” a cura del Gruppo Ermada con degustazione finale. Nel salone sarà allestita la mostra “MOSAICI” dei Ragazzi del CEO di Malchina promossa in collaborazione con il Lions Club Duino Aurisina.

Il 25 novembre infine la Casa della Cultura Igo Gruden di Aurisina ospiterà una conferenza in occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza sulla Donna.

“Il progetto Duino&book, Storie di Pietre, di Angeli e di Vini – ha ricordato ancora Romita - è promosso dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito della Promozione delle attività culturali – iniziative progettuali 2021 per le manifestazioni di divulgazione della cultura umanistica e vede per le varie sezioni diversi e specifici contributi per la loro realizzazione”.

Dieci i partner ufficiali: Comune di Capriva del Friuli (Gorizia – Fvg), Comune di Montereale Valcellina (Pordenone - Fvg), Comune di Prepotto (Udine - Fvg), Città di Buie / Grad Buje Buie (Croazia ), Comune di Terracina (Latina - Lazio ), Istituzione Bologna Musei – Museo del Risorgimento di Bologna (Bologna – Emilia Romagna), Associazione Nazionale Città del Vino (Siena – Toscana), Università della Terza Età Aps (Trieste – Fvg), Associazione Genitori Rilke Aps (Duino Aurisina - Fvg), Gruppo Speleologico Flondar (Duino Aurisina - Fvg), ma oltre 50 ulteriori soggetti, editori, enti, associazioni, aziende, media, saranno coinvolti e protagonisti degli eventi distribuiti negli otto mesi di svolgimento. E non possiamo non citare su tutti la Sezione di Borgo Hermada del Gruppo Ermada Flavio Vidonis con il presidente Luigi Orilia, l’Associazione Pedagnalonga, Le Vie delle Foto, il Lions Club Duino Aurisina, l’Ajser 2000 e tantissime altre entità associative e istituzionali.

Il progetto è inserito all’interno della rassegna “Algy il magnifico lettore” iniziative di promozione della lettura promosso dal Comune di Duino Aurisina Občina Devin Nabrežina e il Centro per il libro e la Lettura.
Ma “Duino&Book Storie di Pietre, di Angeli e di Vini” – ha concluso Romita - non sarà l’unico progetto che si svolgerà nei prossimi mesi: grazie al sostegno della Regione Autonoma Fvg, sui bandi Turismo e Etnografico, il Gruppo Ermada con un importante rete di Comuni, istituzioni e associazioni promuoverà l’iniziativa “VINI APPUNTAMENTO CON LA STORIA” e “STORIE DI PIETRE E DI CONFINI IN TEMPO DI PACE” prevista per il 6 novembre, giorno in cui cade il decennale del Patto di Amicizia tra il Comune di Duino Aurisina e il Comune di Terracina”.

Per ulteriori informazioni:
gruppoermadavf@libero.it
duinobook@gmail.com
http://gruppoermadavf.blogspot.com/
http://borgohermada.blogspot.com/
https://duinobookfestivaldelibro.blogspot.com/

PROGRAMMA

OTTOBRE

13 ottobre 2021
- ORE 11.00 CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA

16 ottobre 2021 – ORE 11.00 - Castello di Duino – Cerimonia di premiazioni della Ia edizione del Premio Internazionale “Rainer Maria Rilke” Duino Aurisina, promosso per ricordare la figura di Rainer Maria Rilke e le Elegie Duinesi, dal GRUPPO ERMADA FLAVIO VIDONIS e POIEIN APS, all’interno del Festival Duino&Book, con il Patrocinio della Regione Friuli-Venezia Giulia e del Comune di Duino-Aurisina, del Consolato Generale della Repubblica di Slovenia di Trieste, del Consolato Generale della Repubblica di Croazia di Trieste, del Consolato Onorario d’Austria di Trieste, del Consolato Onorario della Repubblica Ceca di Udine, dell’Associazione degli Scrittori Carinziani – KSV, del Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico ONLUS, del Lions Club di Duino Aurisina, con il Contributo di BCC Staranzano e Villesse, con il supporto di Pietre Vive Editore, dei media partner Poesiadelnostrotempo.it e Le vie delle Foto.

Dal 22 ottobre al 7 novembre “CALICI D’AUTORE – CAPRIVA DEL FRIULI – Conferenze, mostre e degustazioni a Capriva del Friuli. Il 22 ottobre alle ore 18.00 inaugurazione della Mostra “LE DODICI BATTAGLIE DELL’ISONZO” presso il Centro Civico Sala del Consiglio Comunale in collaborazione con il Comune di Capriva del Friuli.

23 ottobre 2021 – Ore 18.00 PUNTATA ON LINE - MARE VITOVSKA 2021

Fino al 24 ottobre 2021 - Basilica di San Giovanni in Tuba - "Alla Ricerca del Milite Ignoto" mostra storica fotografica in collaborazione con Soprintendenza Archivistica del Friuli Venezia Giulia, Comune di Duino Aurisina, Comune di Terracina e Parrocchia di San Marco

24 ottobre 2021 – Ore 18.00 PUNTATA ON LINE – CALICI DI STELLE SISTIANA 2021

25 ottobre 2021 PUNTATA ON LINE - "Storie di vini a Buie/Buje" con Martina Vocci e Linda Simeone

29 ottobre 2021 – Ore 20.30 – presso la Sala Luttazzi del Comune di Trieste nella rassegna “Una Luce sempre Accesa” nell’ambito del progetto sostenuto dalla Regione Fvg “STORIE DI PIETRE e di CONFINI IN TEMPO DI PACE” la rappresentazione teatrale “STORIE DI PIETRE E VOCI DI CONFINI”. La pièce teatrale andrà in scena per un totale di 7 repliche. La scenografia è il nostro territorio nel suo arrampicarsi dal mare e volgere verso il cielo, dalle pietre del Carso a quelle della Carnia, testimoni della storia più cruenta. Lo spettacolo si svolge a leggìo in italiano accennando le lingue e i dialetti diversi (italiano, sloveno, tedesco, triestino, bisiaco, friulano) che sono usati nella nostra regione al di là dei confini materiali che esistono da secoli. In collaborazione con l’Associazione NUMEROUNO, TEATROPOSSIBILE e la partecipazione straordinaria del coro S. Ignazio di Gorizia diretto dal M.° Liviano Brumàt. Scritto e diretto da Giorgio Amodeo con la collaborazione di Tatiana Malalan e Giuliana Zidarič. Musiche originali di Edy Meola. Scenografia: Monica Kirchmayr.
Le pietre esistono da sempre e per sempre esisteranno, al di là dei confini o dei ponti, al di là del silenzio o delle voci che possono aver sentito. Si, le pietre ascoltano, se poi potessero anche parlare quante storie avrebbero da raccontare! Questo spettacolo teatrale vuole dare voce proprio alle pietre, che siano del Carso o della Carnia, dell’Istria o del litorale giuliano-veneto. La pietra è il filo conduttore della rappresentazione che partirà da brevi cenni storici sulla storia della regione Friuli Venezia Giulia e terre confinanti (a leggìo) per proseguire con scene di vita quotidiana in diverse epoche e momenti storici. Si parla di pietre ma anche di confini, dal latino “finis” cioè limite preceduto dal prefisso “con”. “Limite” è una parola che non ci appartiene, rende l’idea di fermarsi ad un certo punto, di una fine. Invece “non dobbiamo, non possiamo, non vogliamo” (cit.) porci dei limiti, abbiamo sete di conoscere per esempio il nostro passato e presente, i diversi modi di vita, le tradizioni popolari, le canzoni d’amore o di guerra, il legame con la terra e la natura per chi è nato e vive in campagna e una continua ricerca delle proprie radici per chi è nato e vive in città, le lingue e i dialetti diversi che si incrociano, si mescolano, e si arriva così alle voci. Infatti gli attori e il coro si esibiranno in diverse lingue e dialetti (italiano, sloveno, tedesco, triestino, bisiaco, friulano) perché i confini materiali sono esistiti, certo, e per secoli. Ma siamo nell’anno 2021 e ci sono satelliti, razzi, sonde che “spiano” un pianeta diverso da quello in cui viviamo, Marte, un lontanissimo puntolino rosso nell’universo nella speranza di svelare chissà quale segreto. E allora di quali confini stiamo parlando? I confini esistono solo nella testa della gente, si chiamano ignoranza, paura, indifferenza, avidità. Si possono “aprire” con la cultura ed una pari collaborazione fra i popoli. Un’utopia? Noi non smetteremo di provarci. Ingresso gratuito

30 ottobre 2021 PUNTATA ON LINE – Presentazione della Maratona di Duino&BookWine con le aziende agricole di Malchina, Slivia, Medeazza, Visogliano, Ceroglie e Prepotto. A cura di Max Tramontini e Linda Simeone nelle cantine, nelle osmize e negli agriturismi di Duino Aurisina. Una maratona che prevede la presentazione di volumi dedicati alle storie del vino e dei produttori e dei territori.

31 ottobre 2021 - ore 10.30 “Halloween” Spettacolo di Burattini – Enoteca Why Not di Sistiana promosso in collaborazione con l’Associazione Genitori Rilke e il Gruppo Culturale e Sportivo Ajser 2000

NOVEMBRE

Dal 4 al 6 NOVEMBRE “Dall’Ermada a Borgo Hermada un percorso di valori” Borgo Hermada e Terracina in collaborazione con la Sezione di Borgo Hermada del Gruppo Ermada, del Centro Anziani Borgo Hermada, della SS Hermada e dell’Asd Pedagnalonga.

Dal 4 al 30 NOVEMBRE - TERRACINA "Alla Ricerca del Milite Ignoto" mostra storica fotografica

07 novembre 2021 ON LINE – ore 18.00 “IL MOSCATO DI TERRACINA E LA CANTINA SANT’ANDREA” in collaborazione con il Comune di Terracina, la Cantina S. Andrea e il Gruppo Ermada Flavio Vidonis

13 NOVEMBRE

Alle ore 09.30 – Centro Congressi Congress Centre Portopiccolo Pavillion - Apertura ufficiale della manifestazione e saluti istituzionali
Ore 09.45 “La Grotta del Mitreo e il territorio delle risorgive del Timavo – Tracce di Storia” – presentazione del Video dedicato al MITREO promosso dal Gruppo Speleologico Flondar con il contributo della Regione Fvg e la collaborazione delle Vie delle Foto – la Presentazione del Volume “Il tempietto apogeo del Dio Mitra al Timavo” della Dott.ssa Gabriella Pross Gabrielli Edizioni Luglio a cura della Proloco Mitreo. Interverranno Massimo Romita Presidente Gruppo Ermada Vf, la dottoressa Simonetta Bonomi Soprintendente per l'archeologia, le belle arti e il paesaggio del Friuli Venezia Giulia, la dottoressa Paola Ventura, Funzionario Archeologo Responsabile Area Patrimonio archeologico Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia, Rinaldo Stradi Presidente Gruppo Speleologico Flondar, Elisabetta Mereu Presidente della Pro Loco Mitreo.
Ore 11.00 Presentazione del Libro” ERMADA” di Aureliano Barnaba a cura del Gruppo Ermada Flavio Vidonis con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Staranzano. Aureliano Barnaba dialoga con Massimo Romita e Pino Guidi
Ore 12.00 Associazione Lacus Timavi presenta: “SottoMonfalcone, alla scoperta della città e del territorio tra Timavo e Isonzo” la prima edizione della guida cartacea di 251 pagine, edita dall’associazione culturale Lacus Timavi (officine tipografiche Luglio)
Ore 15.00 “Una vita con il capello Alpino” edito da Aviani Editori il Generale Silvio Mazzaroli dialoga con Mauro Depetroni
ORE 15.45 “Alla ricerca del Milite Ignoto” Edito da Gaspari Editori con gli interventi di Lorenzo Cadeddu, Paolo Gaspari, Mauro Depetroni ed il Sindaco di Duino Aurisina Daniela Pallotta.
Ore 16.30 “La Toponomastica della Grande Guerra sul Fronte Carnico Isontino” L’orto della Cultura Casa Editrice, con la partecipazione del dott. Luca Caburlotto Soprintendente Archivistico del Friuli Venezia Giulia e Silvo Stok Società Alpina delle Giulie.
Ore 17.15 - Mossad. Una Notte a Teheran, Edito da La nave di Teseo di Michael Sfaradi che interverrà in diretta da Teheran dialogando con Giorgio Jurissevich.
Ore 17.45 - Presentazione del libro "Lo scorpione dorato" di Marika Campeti intervistata da Daniele Vogrig AUGH edizioni.
Ore 18.30 – “Concerto d’Autunno sul Mare” Area ingresso ascensori Hotel Falisia - a cura dell’Associazione Corale R.M. Rilke diretto dalla Maestra Barbara Corbatto e al pianoforte il maestro Jan Grbec

14 NOVEMBRE

Alle ore 09.30 – Centro Congressi Congress Centre Portopiccolo Pavillion - Apertura ufficiale della manifestazione e saluti istituzionali
Ore 09.30 – “Giornata Mondiale del Diabete” Il Lions Club di Duino Aurisina anche quest'anno sarà impegnato nella sensibilizzazione per la lotta contro il Diabete. Saranno nostri graditi ospiti la dott.ssa De Monte Ariella - Medico Diabetologo, la dott.ssa Cigar Monica - Biologa Nutrizionista e il dott. Dotteschini Andrea - Personal Trainer – saluti introduttivi Annalisa D’Errico Consigliere delegato al Welfare del Comune di Duino Aurisina, Donatella Pross, Presidente del Lions Club Duino Aurisina, Maria Grazia Villi Presidente del Gruppo Volontari Duino Aurisina Santa Croce;
Ore 10.30 - Presentazione del volume “L'osteoporosi a Tavola” Luglio Editore a cura del dott. Alessandro Parma, con Michela Vasari, Barbara Vigolo e Linda Simeone
Ore 11.30 - conferenza Lilt per la campagna di prevenzione Percorso azzurro "La salute dell’uomo a 360 gradi: dalla prevenzione al trattamento" con il prof Carlo Trombetta Direttore e Dott. Nicola Pavan Dirigente Medico UCO Clinica Urologica ASUGI
Ore 12.30 - "I libri di ricette di cucina raccontano la nostra storia alimentare" - Incontro con la dottoressa Fabiana Romanutti, editore della collana Mittelcook. Focus su: Il mais in cucina. Non solo polenta. Seguirà un piccolo rinfresco con assaggi e vin d'honneur
Ore 14.30 - Energia dei Luoghi. Con Associazione Case CAVE di Fabiola Faidiga sulle Cave e sulle Pietre.
Ore 15.00 - "Alba senza giorno” di Fernando Coratelli per il debutto della collana “Incursioni” di Italosvevo – L’autore dialoga con il giornalista Gianfranco Terzoli
Alle ore 15.30 - "Gli Ultimi - i ricordi dei testimoni viventi della prima guerra mondiale a cent'anni dalla fine" Tracciati Editore il libro di Andrea Benato
Ore 16.00 - "Andar per trincee da Tolmino a Caporetto" di Marco Mantini Gaspari Editore
Ore 16.30 - Chiavi di riserva – di Carmen Gasparotto edizioni Kappavu
"Vitovksa un vino un territorio" incontro con i produttori presentazione del VIDEO “VINI APPUNTAMENTO CON LA STORIA” a cura del Gruppo Ermada con degustazione finale.
Nel salone la mostra “MOSAICI” dei Ragazzi del CEO di Malchina promossa in collaborazione con il Lions Club Duino Aurisina

25 novembre - DUINO-AURISINA CASA DELLA CULTURA IGO GRUDEN AURISINA (CONFERENZA)– Giornata Internazionale Contro la Violenza sulla Donna

DICEMBRE

18 dicembre ore 15.00 PREPOTTO CASTELLO DI ALBANA (CONFERENZA, PREMIAZIONE CONCORSO, DEGUSTAZIONE) - Premiazione dei Vincitori concorso e degustazione e serata finale del progetto.

Per ulteriori informazioni:

gruppoermadavf@libero.it
 

duinobook@gmail.com
 

http://gruppoermadavf.blogspot.com/ 

http://borgohermada.blogspot.com/

https://duinobookfestivaldelibro.blogspot.com/


[home page] [lo staff] [meteo]