Comune di Pordenone


torna alla homepage


Azioni a sostegno dell’amministrazione condivisa


“Azioni a sostegno dell’amministrazione condivisa” è il titolo di un percorso di accompagnamento organizzato dall'Ambito Territoriale Sociale del Noncello e finalizzato all'avvio di un processo di confronto sulle azioni a sostegno dell'amministrazione condivisa tra la Pubblica Amministrazione ed Enti del Terzo Settore.

Il primo incontro del percorso, destinato al personale amministrativo, ai Servizi Sociali dei Comuni di Area Vasta, all’Azienda Sanitaria e agli Enti del Terzo Settore (Cooperative e Imprese Sociali), si svolgerà il pomeriggio di venerdì 27 gennaio in Municipio.

Il ciclo di incontri nasce dalla necessità di approfondire e mettere a frutto le novità normative introdotte dal Codice del Terzo Settore e in particolare tramite l’art. 55 che ha contribuito in modo decisivo a dare una svolta nelle relazioni tra enti pubblici e Terzo Settore, considerati non più soggetti controinteressati ma alleati nell’individuare le modalità più idonee ed efficaci per assicurare diritti e rispondere ai bisogni della cittadinanza. Una relazione che si richiama al principio di sussidiarietà espresso dall’art. 118 della Costituzione e che considera gli Enti di Terzo Settore come enti privati che promuovono e realizzano attività di interesse generale.

In quest’ottica essi agiscono dunque con una finalità analoga a quella della Pubblica Amministrazione. Alla luce di tutto questo gli enti pubblici e gli enti del Terzo Settore non sono più metaforicamente seduti dalla parte opposta di un tavolo a contrattare i termini di una compravendita, ma siedono dalla stessa parte del tavolo, uniti dal medesimo intento di realizzare l’interesse generale, esaminare le possibili strade per farlo al meglio e individuare le strategie per reperire e destinare le risorse necessarie.

«Affidato alla docenza altamente qualificata di Alceste Santuari, professore associato al Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia dell’Università di Bologna – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Guglielmina Cucci – il ciclo di incontri si focalizza sulle forme di co-programmazione e co-progettazione, principi cardine introdotti dalla riforma che vanno a configurare una collaborazione che parte dalla condivisione della lettura dei bisogni e della scelta delle azioni da realizzare, per poi proseguire nella progettazione di specifici interventi e nella loro realizzazione. Si tratta di un percorso altamente qualificato e qualificante che l’Ambito del Noncello ha fortemente voluto per realizzare al meglio le progettualità del Servizio Sociale, partendo dalle opportunità e dalle direttive della nuova normativa, che si innestano anche sui bandi del Pnrr. Sfide e opportunità per le quali l’Ambito vuole essere in prima linea».

Al primo appuntamento, in programma il 27 gennaio, seguiranno altri 3 incontri in presenza curati sempre dal prof. Santuari e una consulenza on line modulabile sulle esigenze contingenti. Una modalità flessibile che permetterà di dare risposte puntuali e aderenti alle progettualità in corso, permettendo la massima efficienza ed efficacia andando oltre la mera formazione, ma configurandosi come un percorso di accompagnamento delle progettualità dell’Ambito del Noncello già in essere o in previsione, che prevedano appunto il coinvolgimento degli Enti del Terzo Settore. L’attività sarà inoltre finalizzata alla costruzione e al consolidamento di metodologie operative e di strumenti di regolazione nel rapporto pubblico – privato, partendo dalla valutazione e dall’implementazione delle forme di autoregolazione territoriale.

Il prof. Santuari è titolare dei seguenti insegnamenti: Diritto dell’economia degli enti non profit, Diritto dell’economia, Partenariati pubblico-privati e Diritto dei servizi sociali. È stato referente scientifico del progetto di elaborazione delle Linee guida del Comune di Bologna in materia di co-progettazione e componente del gruppo di lavoro nazionale che ha elaborato le linee guida in materia di Budget di Salute.


[home page] [lo staff] [meteo]