torna alla homepage


ASUGI - Covid-19: reclutamento di personale necessario a garantire le attività sanitarie e assistenziali

230 le unità di personale in più in ASUGI dall’inizio dell’emergenza

ASUGI ha conferito tre nuovi incarichi di Collaborazione Coordinata e Continuativa per garantire al meglio la continuità terapeutico–assistenziale, l’erogazione dei servizi sanitari essenziali e far fronte alle esigenze straordinarie successive dalla diffusione del Covid-19 con una serie di interventi volti a dotare le strutture delle risorse necessarie a fronteggiare questa fase dell’emergenza, anche dal punto di vista del personale. 

Un tecnico sanitario di laboratorio biomedico e due medici specializzandi saranno assegnati alla SC Igiene e Sanità Pubblica del DAI Medicina dei Servizi, alla SC Igiene e sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione di Trieste e alla SC Pneumologia, Strutture in cui si è registrato un notevole incremento delle attività assistenziali. 

Le misure di reclutamento eccezionali sono valevoli sino al perdurare dello stato di emergenza, cioè fino al 31 luglio, salvo possibilità di proroga in relazione al perdurare dell’emergenza.

Le Aziende Sanitarie hanno potenziato le risorse umane utili a fronteggiare l'emergenza COVID, poiché la situazione è in continua evoluzione, l’analisi delle aree che stanno registrando le maggiori criticità dal punto di vista della dotazione di personale viene progressivamente aggiornata e vengono adottate azioni rapide e mirate al fine di reclutare con assoluta sollecitudine il personale necessario e assicurare l'assistenza " lo dichiara il vicepresidente della Regione FVG, Riccardo Riccardi.

Le manovre di reclutamento, sono state prontamente avviate utilizzando primariamente gli strumenti ordinari a disposizione (graduatorie concorsuali o di avviso pubblico) e, qualora non disponibili o non idonee a reperire le figure professionali con la necessaria tempestività, sono state intraprese le manovre di reclutamento eccezionale previste dalla L.27/2020.

Da fine febbraio ASUGI ha effettuato progressivamente numerose assunzioni: in totale, solo per far fronte all’emergenza Covid-19, il personale è stato aumentato in questo periodo di 230 unità: 56 medici, 2 biologi, 101 infermieri, 23 tecnici di laboratorio, 1 tecnico di radiologia, 5 assistenti sanitari, 33 operatori socio sanitari, 6 autisti di ambulanza, 3 centralinisti.


[home page] [lo staff] [meteo]