torna alla homepage


ASUITS: riparte il Progetto Overnight 2017


Torna a Trieste e provincia dal 1 luglio la dodicesima edizione di Overnight, progetto promosso dal Dipartimento delle Dipendenze dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (ASUITS), in collaborazione con il comune di Trieste, il Servizio 118, le cooperative La Quercia, DuemilaUno-Agenzia Sociale e l'associazione di volontariato ALT

Tale progetto si rivolge ai cittadini under 25 per promuovere un divertimento sicuro con azioni di ascolto; fornendo informazione e counseling; promuovendo l’esecuzione di etiltest; mettendo a disposizione materiali informativi, gadget e buoni taxi; allestendo uno spazio dedicato e assicurando interventi sanitari in caso di bisogno.

Anche nel 2017 si lavorerà sulla mobilità sicura, mediante etiltest, informazioni ad hoc e con la distribuzione di buoni taxi da 5 euro ai ragazzi di età compresa tra i 16 e i 25 anni. I buoni potranno essere ritirati presso il banchetto ed il camper di Overnight. I minorenni potranno ritirarli solo se accompagnati dai genitori e esibendo una loro delega. 

Anche quest'anno si è potuto contare sui rappresentanti delle cooperative dei taxisti (Radio taxi e Alabarda ), che sono stati incontrati più volte con l'obiettivo di sensibilizzarli ai temi relativi agli usi /abusi di alcol e sostanze da parte dei giovani.

Inoltre, i taxisti in servizio notturno nelle serate e nelle ore in cui l'equipe di Overnight è operativa, avranno a disposizione un numero di cellulare per mettersi in contatto con gli operatori in caso di bisogno.

L'equipe inoltre proseguirà anche nel 2017 nell’opera di sensibilizzazione dei gestori e degli operatori della sicurezza dei locali, attori principali del divertimento notturno cittadino, affinché trattino con particolare attenzione la loro clientela più giovane. 

Dal 1 luglio al 9 settembre l'equipe, costituita da infermieri educatori e ragazzi qualificati come “peereducators”, sarà presente il sabato sera nelle aree di aggregazione giovanile più significative: il camper e gli operatori - riconoscibili dal giubbino con il logo di Overnight - saranno presenti dalle 22 alle 2 circa nella zona di via Torino, (davanti al museo Revoltella ) luogo di ritrovo privilegiato da giovani e giovanissimi. 

La filosofia del progetto è quella di andare incontro ai giovani nei luoghi di aggregazione più significativi, quindi se nel corso delle serate estive si dovessero individuare altri luoghi di attrazione dei giovani, l’equipe si sposterà. La presenza dell'equipe nei vari luoghi di aggregazione sarà segnalata sui canali di comunicazione e sui social network di ASUITS e del progetto Overnight. La comunicazione, come sempre, è considerata uno strumento fondamentale del progetto, che infatti utilizza strumenti e social adatti al target di riferimento.

Inoltre Overnight continuerà a garantire la consueta presenza durante eventi notturni, concerti e serate significative organizzate sul territorio della provincia di Trieste 

Overnight in questi anni ha valorizzato il ruolo ed il contributo dei pari ed anche nel 2017 l’équipe sarà affiancata dai peer, ragazzi che hanno seguito un percorso strutturato di selezione e formazione, che ha dato loro competenze per facilitare l’aggancio ed il contatto comunicativo efficace, con i destinatari del progetto. Alcuni dei peer sono stati individuati tra coloro che hanno partecipato al progetto Afrodite proposto in molte scuole superiori triestine.

La pagina Facebook del progetto è reperibile all’indirizzo: www.facebook.com/progetto.overnight


[home page] [lo staff] [meteo]