torna alla homepage


ASUGI: fornitura di un ecografo wireless
e donazione di due nasofaringoscopi flessibili


Nell'ambito dell’ampliamento dei servizi per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, ASUGI ha acquistato un nuovo ecografo wireless completo di 2 sonde per la SC di Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza del P.O. di Gorizia, che verrà utilizzato nella fase di pre-triage Covid.

La presenza di questo nuovo ecografo senza monitor né cavo garantirebbe un ulteriore filtro dei pazienti, assicurando nel contempo una maggiore facilità di disinfezione e un minor rischio di infezioni per gli operatori sanitari coinvolti. La fornitura e il montaggio della suddetta attrezzatura ammonta ad un totale di € 13.938,50 (IVA inclusa) da imputare al Piano Investimenti 2019 – Bilancio 2020.

Inoltre, grazie alla donazione di Fincantieri SpA, ASUGI ha acquisito anche due nasofaringoscopi flessibili da destinare rispettivamente alla SC di Otorinolaringoiatria del P.O. di Gorizia e del P.O. di Monfalcone.

Queste due nuove attrezzature, richieste per disporre di un primo filtro per i pazienti con una sintomatologia respiratoria, consentiranno agli operatori di esaminare le prime vie aree dei pazienti mantenendo un maggior distanziamento rispetto alle procedure tradizionali.

La donazione consente un’idonea copertura della spesa complessiva che ammonta a € 9.999,12 (IVA inclusa) da imputare al conto 20.400 “Attrezzature sanitarie e scientifiche” e sarà contabilizzata sul conto 200.300 “Riserve da donazioni e lasciti vincolati ad investimenti”


[home page] [lo staff] [meteo]