torna alla homepage


ASUGI su modalità rientri in Italia
da Croazia, Grecia, Malta o Spagna


L'Ordinanza del Ministero della salute del 12 agosto 2020 prevede che chiunque rientri dalla Croazia, Grecia, Malta o Spagna, ferme restando le disposizioni di cui al DPCM 7 agosto 2020, ha l'obbligo di sottoporsi alternativamente:

- nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone;

- entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile, o presso l’azienda sanitaria locale di riferimento; in attesa di sottoporsi al test presso l’azienda sanitaria locale di riferimento le persone sono sottoposte all’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.

Per sottoporsi al test presso ASUGI inviare una mail per l’Area Giuliana (ex provincia di Trieste) a profilassi.dip@asugi.sanita.fvg.it e per l’Area Isontina (ex provincia di Gorizia) a infettive.profilassi@asugi.sanita.fvg.it per la provincia di Gorizia indicando le seguenti informazioni

OGGETTO: - PAESE DAL QUALE SI STA TORNANDO

CONTENUTO MAIL: - NOME - COGNOME - DATA DI NASCITA (COMPLETA) - INDIRIZZO - NUMERO TELEFONICO

Gli utenti verranno ricontattati quanto prima dal Dipartimento di Prevenzione.

Il personale del dipartimento contatterà la persona per fissare appuntamento.

ASUGI sta opportunamente potenziando il servizio per dare la risposta più rapida possibile compatibilmente con il volume di richieste che arriveranno.

Verranno date informazioni e aggiornamenti sul sito internet di ASUGI asugi.sanita.fvg.it e social media dell'Azienda.


[home page] [lo staff] [meteo]