torna alla homepage


Torna a Trieste la Campagna nazionale
Abbiamo riso per una cosa seria a favore
dell'agricoltura familiare in Italia e nel mondo


La XVII Campagna nazionale Abbiamo riso per una cosa seria a favore dell'agricoltura familiare in Italia e nel mondo, realizzata dall’ACCRI a Trieste e promossa da FOCSIV, Coldiretti e Campagna Amica, torna a Trieste con il tradizionale pacco di riso il 3 e 4 ottobre.

L'ACCRI allestirà il banchetto in Piazza Goldoni dalle 10.30 alle 13 (mercato Campagna Amica) e in 19 Parrocchie cittadine. I donatori potranno anche destinare il pacco di riso alle mense cittadine.

Per la Campagna di quest’anno, l’ACCRI propone il sostegno al progetto “Orti didattici” che si sviluppa nelle zone di Kiria, Kinyaga, Kanthenge, Gatete, Rutumbi e Nyambori, a Iriamurai (Kenya) dove la nostra Associazione è impegnata con la diocesi di Embu. L’iniziativa coinvolge 1700 alunni nella realizzazione di orti didattici al fine di favorire l’approvvigionamento delle mense scolastiche e l’autosufficienza alimentare delle famiglie e comunità locali, attraverso la realizzazione di percorsi formativi in ambito agricolo, alimentare, sanitario.

Contadini italiani e del resto del mondo insieme ai consumatori per difendere la terra, contro il suo abbandono e il suo accaparramento. Il pacco di riso 100% italiano, qualità Roma, offerto il 3 e 4 ottobre in 1000 piazze da oltre 3000 volontari è il gesto consapevole di chi decide di fare una scelta di campo: difendere chi lavora la terra per il diritto al cibo sano e di qualità per tutti.

L'iniziativa si avvale del Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e della diffusione nei Centri Missionari Diocesani della CEI, grazie alla collaborazione con l’8x1000 alla Chiesa Cattolica e UBI Banca.


[home page] [lo staff] [meteo]