torna alla homepage


WoW 2019: continua il viaggio del catamarano
Lo Spirito di Stella verso un mondo accessibile


Lignano Sabbiadoro. Sarà il porto di una delle più rinomate località turistiche dell’Adriatico a fare da campo base per la nuova edizione del progetto WoW - Wheels On Waves. Dopo aver attraversato l’Atlantico ospitando oltre venti equipaggi da tutto il mondo con l’edizione d’esordio del 2017 e fatto un doppio giro d’Italia l’anno successivo, il progetto di inclusione sociale della Onlus Lo Spirito di Stella giunge alla sua terza edizione con l’intenzione di continuare a inseguire il sogno di universalità, inclusione e aggregazione per tutti.

È con grande entusiasmo, dunque, che annunciamo ufficialmente l’avvio delle attività che porteranno tante persone, disabili e non, a vivere una giornata di mare nel segno del Design Universale a bordo del primo catamarano al mondo realizzato con lo specifico intento di eliminare tutte le barriere architettoniche e psicologiche ed essere fruibile per persone con mobilità ridotta.

Nel periodo compreso fra maggio e ottobre 2019, Lo Spirito di Stella accoglierà a bordo i “velisti per un giorno” e i loro accompagnatori secondo una formula denominata WoW Experience: uscite in barca mattutine totalmente gratuite durante le quali saranno spiegati i fondamenti della vela e le norme di comportamento sul catamarano per poi dare il via alla navigazione vera e propria, con possibilità per i partecipanti di condurre in prima persona l’imbarcazione e compiere le manovre veliche assistiti dal personale di bordo.

La novità degli Open Days di quest’anno sarà la possibilità di unirsi, nella seconda parte della giornata, alla Klick Experience organizzata dal partner Klaxon Klick®, una presentazione dei modelli di propulsori Klaxon e delle carrozzine messe a disposizione da Motion Composite, i mezzi coi quali ci si avventurerà in un offroad guidato fra le strade e le spiagge della città.

Il calendario delle attività (disponibile a questo link: http://it.wheelsonwaves.com/candidati-ed-entra-nell-equipaggio/),  inoltre, include due tappe al porto di Venezia, nel mese di luglio per un evento su lavoro e disabilità in collaborazione con Randstad Italia e in ottobre in concomitanza con la Universal Design Week.

La terza edizione di WoW - Wheels On Waves si concluderà il 13 ottobre, in occasione dell’immancabile appuntamento con la tradizionale Barcolana di Trieste.

Lo Spirito di Stella si accinge, ancora una volta, non solo a fare rotta verso un mondo in cui tutti possano sentirsi accettati a prescindere dalle loro abilità cognitive e motorie, ma anche a tracciare la rotta per coloro che intendono unirsi a questa missione di sensibilizzazione sociale, culturale e sportiva.

L’equipaggio, grazie al contributo degli sponsor Rigoni di Asiago e Antica Tostatura Triestina, accoglierà i partecipanti con una merenda dolce già a partire dalle ore 10.00, mentre al termine della Conferenza andrà in scena la cucina Made in Italy a cura dei nostri partner Orved e Tonidoro.

Andrea Stella e il suo team di appassionati professionisti vi aspettano a bordo per continuare a coltivare insieme questo sogno!

Schüco Italia rinnova la partnership a sostegno di una progettazione sempre più inclusiva e contro le barriere architettoniche

Schüco Italia, azienda di riferimento nei sistemi per serramenti in alluminio che interpretano i principi dell’architettura inclusiva, ha scelto di sostenere anche quest’anno l’iniziativa WoW - Wheels on Waves: l’azienda punterà in particolare a sensibilizzare i propri interlocutori, serramentisti e progettisti, verso la progettazione di ambienti di vita e lavoro universali e alla portata di ogni possibile utente, indipendentemente dall’età o dalle caratteristiche fisiche, cognitive o sensoriali.

“Abbiamo rinnovato la partnership al progetto WoW con grande entusiasmo – commenta Roberto Brovazzo, Direttore Generale Schüco Italia – perché crediamo fortemente nei principi dell’Universal Design e nell’importanza dell’abbattimento delle barriere architettoniche. Negli ultimi anni ci siamo impegnati in prima persona nello sviluppo di serramenti in alluminio “inclusivi”, che oltre a garantire i massimi standard di isolamento, affidabilità e durabilità, pensino anche alla funzionalità e al comfort degli utenti, nel rispetto dei principi del design universale. La continuazione della collaborazione con Lo Spirito di Stella è una chiara dimostrazione della nostra volontà di rendere più consapevole il mondo dell’architettura e del serramento verso una progettazione più in linea con le necessità dell’utenza reale, fatta di persone vere e con età, capacità e possibilità differenti”.


[home page] [lo staff] [meteo]