torna alla homepage


Concerto dell'orchestra Busoni con
"Le più belle musiche di Astor Piazzolla"


Mercoledì 15 agosto, nell’ambito della manifestazione estiva Trieste Estate 2018, grande appuntamento concertistico per il tradizionale concerto di Ferragosto con l’Orchestra da camera Ferruccio Busoni, diretta dal Maestro Massimo Belli, e i solisti Gianni Fassetta alla fisarmonica, Lucio Degani al violino  e Francesco Ferrarini al  violoncello.

La serata evento, dal titolo “Le più belle musiche di Astor Piazzolla”, omaggio alle musiche del compositore argentino, si terrà presso il Cortile delle Milizie del Castello di S.Giusto a partire dalle ore 21.00. Il concerto è organizzato dalla Nuova Orchestra da camera Ferruccio Busoni, in collaborazione con il Comune di Trieste, la Regione Friuli Venezia Giulia e Turismo FVG. 

Durante la prima parte, di Astor Piazzolla, verranno eseguite le Cuatros Estaciones Portenas per bandoneon e orchestra d’archi, Primavera Portena – Verano Porteno – Otono Porteno – Invierno Porteno.

A seguire, sempre di Astor Piazzolla, La Muerte del Angel per orchestra d’archi, e Realidad per Orchestra d’Archi. 

Per concludere il programma, del compositore Paolo Pessina, verrà eseguito RHAPSODEON, op.70 per fisarmonica e archi con violino e violoncello concertanti.

Il fisarmonicista Gianni Fassetta è un grande specialista della musica di Astor Piazzolla. In occasione di un suo concerto al Teatro Colon di Buenos Aires, tenuto il 18 novembre 2011, la signora Laura Escalada Piazzolla, moglie di Piazzolla, presente al concerto, gli fece questa dedica: “A Gianni, gran musicista, che mi ha fatto piangere con il suo bel strumento”.

La prevendita dei biglietti è affidata a TicketPoint, Trieste - Corso Italia, 6/C – Tel.040-3498276 (orario 8.30 - 12.30 e 15.30 - 19.00 da lunedì a sabato e il giorno dello spettacolo presso il Castello di San Giusto (un’ora prima dell'inizio).

Il costo del biglietto intero è di 12,00 euro, ridotto under 25 e over 65 - 10.00 euro.

Per  informazioni: Nuova orchestra da camera Ferruccio Busoni, email info@orchestrabusoni.it www.orchestrabusoni.it 

“L’orchestra Busoni è molto buona dal punto di vista della qualità sonora, ed anche tecnicamente è molto ben preparata. Massimo Belli ha dentro di sé un’emozione che trasmette, un’emozione positiva, un’ energia, ed è molto importante.” Salvatore Accardo

“Ma quant’è meraviglioso quando ci si trova improvvisamente di fronte ad un’esperienza di vita, in cui si é immersi in una piena e sana felicità! Per me é stato così quando ho incontrato questo meraviglioso gruppo di musicisti - la Nuova Orchestra Ferruccio Busoni e il suo Direttore M° Massimo Belli. Ivry Gitlis

“La “Nuova Orchestra Busoni” è un organismo solido e pulsante nella vita musicale di Trieste. Con Massimo Belli alla guida, l’orchestra ha incominciato a dare dei risultati veramente soddisfacenti, direi quasi sorprendenti, mettendo in luce le qualità direttoriali di Massimo.”
Renato Zanettovich

L’ORCHESTRA DA CAMERA “FERRUCCIO BUSONI”, complesso storico fondato nel 1965 da Aldo Belli, è una delle prime orchestre da camera sorte in Italia nel dopoguerra e la più antica della regione Friuli Venezia Giulia. E’ un“organismo di interesse regionale e per il 50° anniversario la Regione Friuli Venezia Giulia ha pubblicato il volume sull’orchestra Busoni, intitolato “Oggi come mezzo secolo fa” relativo alla promozionedell’immagine della Regione a livello internazionale. E’ formata da affermati strumentisti, vincitori di concorsi internazionali, che tramandano la civiltà musicale del Trio di Trieste e del Quartetto Italiano di cui sono stati allievi. Nel 2005 e nel 2010 per festeggiare il 40° e il 45° anniversario dell'orchestra, si sono tenuti alcuni concerti con la partecipazione straordinaria del violinista Salvatore Accardo. Il concerto celebrativo per il 50° anniversario, ha avuto come ospite il violinista Domenico Nordio e, registrato dal vivo, è stato pubblicato dalla rivista Amadeus.
L’orchestra si è posta all’attenzione del pubblico e della critica tenendo centinaia di concerti in Austria, Slovenia, Croazia, Germania, Svizzera, Russia, Tunisia e Italia, con solisti d’eccezione e nel 2013 ha inaugurato, come rappresentante dell’Italia, il Festival Internazionale Silver Lyre organizzato dalla Società Philarmonica di San Pietroburgo. Ha presentato molte opere in prima esecuzione assoluta, alcune dedicate all’orchestra. Ha registrato 15 CD per case discografiche come Velut Luna, Concerto Classics, Brilliant Classics, Warner Classics e Amadeus presentando brani in prima registrazione mondiale di importanti compositori. Dal 2013 l’orchestra Busoni è impegnata in un progetto di riscoperta della musica dell’autore veneto Andrea Luchesi; a oggi la Concerto Classics” ha pubblicato in prima mondiale cinque CD dedicati alla sua musica, che hanno avuto prestigiosi riconoscimenti dalle più importanti riviste del settore.
L’orchestra Busoni è l’ideatrice e principale interprete delle Mattinate Musicali Internazionali al Museo Revoltella di Trieste, rassegna di musica da camera che vanta diciassette anni di attività.
L’orchestra Busoni ha effettuato nel mese di febbraio 2018 una tournèe in varie regioni italiane organizzata dal CIDIM. Nel mese di marzo 2018 la rivista Amadeus ha pubblicato il CD contenente due Concerti di Giuseppe Tartini in prima registrazione mondiale registrati dalla Busoni insieme a Laura Marzadori, dedicando agli artisti la copertina. 

MASSIMO BELLI ha intrapreso lo studio del violino con il padre, proseguendo poi con Bruno Polli. Si è diplomato a pieni voti e lode sotto la guida di Renato Zanettovich al Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia. Ha seguito i corsi di perfezionamento a Fiesole con il Trio di Trieste e Piero Farulli, e all’Accademia Chigiana di Siena con Henryk Szeryng. E’ stato allievo per un biennio di Salvatore Accardo all’Accademia di Alto Perfezionamento “W.Stauffer” a Cremona.
Premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali, ha debuttato sedicenne al Teatro Politeama Rossetti di Trieste per la Società dei Concerti; in seguito ha suonato da solista e diretto, nelle più importanti sale in tutta Europa, ex unione Sovietica, Turchia e Sud America. Ha interpretato i principali concerti del repertorio violinistico accompagnato da importanti orchestre ed e’ stato primo violino di spalla dell’orchestra Giovanile Italiana, dall’Orchestra Busoni, della Haydn Philarmonia e primo violino e direttore dei Virtuosi dell’Ensemble di Venezia.
Il compositore triestino Giulio Viozzi ha dedicato a Massimo Belli il brano “Tema variato” per violino solo edito da Pizzicato.
Ha registrato per radio e tv Italiana, Sovietica, Tedesca, Jugoslava, Brasiliana, Austriaca, e inciso per Sipario Dischi, per Nuova Era, per la Tirreno Editoriale di Lugano. Attualmente incide per Concerto Classics, Brilliant Classics e Warner Classics.
Ha studiato direzione d’orchestra con Aldo Belli e Julian Kovatchev ed è il direttore della Nuova orchestra da camera “Ferruccio Busoni”. E’ professore di violino al Conservatorio di Trieste. Ha insegnato al Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico, ai Corsi internazionali di Cividale ed è stato invitato per delle Masterclass al Conservatorio Reale di Murcia (Spagna), alla Hoochschule di Mannheim e all’Accademia di Tallin.


[home page] [lo staff] [meteo]