torna alla homepage


"Dove Regna la Bora" di Edda Vidiz nella splendida cornice del Piazzale delle Milizie nel Castello di San Giusto

Venerdì 17 agosto, alle 20.30

Venerdì 17 agosto, alle 20.30, nella splendida cornice del Piazzale delle Milizie nel Castello di San Giusto, andrà in scena “Dove regna la bora”, il nuovo musical dell’ autrice Edda Vidiz, dedicato ai grandi eventi storici di Trieste dalla fondazione della città alla fine delle Belle Époque.

Più che un musical “un concerto di emozioni” che mette in luce l'incomparabile Historia di Trieste, sottolineata dalle note tratte dalle magistrali composizioni dei più noti musicisti triestini: dall'Opera moderna "Tergestini" di Edy Meola al Musical "Maximilian" di Umberto Lupi, dall'Operetta "Eden Tabarin" di Tullio Esopi ai brani di Corrado Gulin, interpretate da Marzia Postogna, Stefania Seculin, Andrea Binetti e Mathia Neglia. Il tutto arricchito dalle proiezioni d’epoca e artistiche di FE&L, che aggiungono ulteriore pathos ad uno spettacolo multimediale unico nel suo genere.

In particolare è il secondo inedito evento basato sulla storia di Trieste prodotto nell’ambito del “Bora Musicalfest”, un festival musicale ispirato alla Bora, annualmente sulla scena triestina con opere dedicate alla città, e che ha portato in scena la scorsa estate lo spettacolo “Trieste il mondo in una città”.

Il 17 agosto verrà presentata in scena la “Historia” di Trieste, e come precisa Edda Vidiz, autrice e regista del musical - “Neppure io so spiegare in una parola questo spettacolo, ma sono felice di essere riuscita, con alcuni episodi relativamente poco noti delle vicissitudini della nostra città, a portare in scena non solo la musica di quattro eccellenti compositori triestini, ma anche di averli convinti di eseguire i brani delle proprie opere nostrane (ad eccezione del M.° Tullio Esopi scomparso anni or sono) nelle quali sono riusciti a trasmettere tutta la singolare magia che sa emanare Trieste.”

I biglietti, del costo di 12 euro (ridotti 10 per under 26 – over 65) ), sono acquistabili in prevendita al Ticketpoint in Galleria Corso Italia 6/c o direttamente alla biglietteria del Castello di San Giusto da un'ora prima dello spettacolo.

Il musical “Dove regna la Bora”, inserito nel cartellone Triestestate 2018 promosso dal Comune di Trieste, è prodotto dall’Associazione Tredici Casade in collaborazione con FE&L, Bora.la e con il contributo della Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali e di ZKB-Banca di Credito Cooperativo del Carso.

L'evento del 17 agosto è solo l'inizio di un progetto artistico più ampio, che vuole esaltare il fascino degli spazi del Castello di San Giusto avvolgendolo con eventi e rappresentazioni affini alla sua storia. Le Tredici Casade assieme alla Wavents stanno infatti già organizzando una tre giorni di “Bagordi tergestini” ideati da Edda Vidiz, in programma il 14,15 e 16 settembre prossimo, al Castello di San Giusto. Un viaggio nella Tergeste medievale tra mito e storia, dove sarà possibile rivivere le atmosfere dell’età di mezzo, con dimostrazioni ludiche, giostre, spettacoli, rievocazioni e un menù enogastronomico a tema. Un'occasione da non perdere per scoprire, o riscoprire, il Castello di San Giusto.

“Per Trieste Estate - rivela Edda Vidiz - ho voluto mettere in scena uno spettacolo che valorizzasse soprattutto alcuni aspetti, forse poco noti o non ben recepiti dal grande pubblico. Per primo l’Historia di Trieste a partire dall’arrivo dei pronipoti di Noè, che si sono stabiliti nella nostra zona, perché adatta alla coltura del vino, ben 1.368 anni prima della fondazione di Roma. Poi la musica moderna scritta da tre emeriti compositori triestini che, pur su diversi toni di scrittura, riesce a fondersi con il proseguo della narrativa storica e, in fine, le immagini d’epoca che fanno da contorno alle splendide voci dei più noti cantanti locali. Mi auguro che gli spettatori percepiscano le stesse emozioni, che abbiamo avuto noi del cast, durante le prove dello spettacolo.” 


[home page] [lo staff] [meteo]