torna alla homepage


AIAB-APROBIO-FVG: fiorisce la PrimaveraBio


Anche quest’anno il biologico in Friuli Venezia Giulia fiorisce con la PrimaveraBio organizzata da AIAB-APROBIO FVG. Durante tutti i fine settimana, da fine aprile e per tutto il mese di maggio, si svolgeranno eventi nelle aziende agricole bio associate: saranno proposti itinerari a piedi o in bicicletta con visite guidate in azienda, degustazioni e pranzi con prodotti bio del nostro territorio.

L'obiettivo sarà far toccare con mano che cosa significa fare bio e quali sono i vantaggi per la nostra salute e per l'ambiente. Sarà un’opportunità per rafforzare il rapporto tra produttori e consumatori, dando loro la possibilità di conoscere come vengono messi in pratica i concetti di preservazione della biodiversità, rispetto del benessere animale ed efficienza nell’uso delle risorse e, soprattutto, cura della terra. AIAB-APROBIO FVG attraverso queste iniziative intende promuovere un rapporto più stretto e diretto tra agricoltori e cittadini/consumatori, perché il cambiamento degli stili di vita può avvenire solo con l'alleanza tra tutti i soggetti interessati.

Mangiare bio significa essere persone informate e ciò implica anche la volontà di essere cittadini attivi, consapevoli che l'agricoltura di domani o sarà bio o semplicemente non ci sarà, con tutte le conseguenze negative sulla salute del pianeta e di tutti noi.

Chi vuole scegliere e avere tutte le informazioni sul tema, per farlo potrà venire a visitare le aziende bio socie di AIAB-APROBIO FVG e fugare i propri dubbi ricevendo dai produttori spiegazioni tecniche e soprattutto mettendo “i piedi per terra”, quella terra di cui i contadini bio si prendono cura.

Sabato 28 aprile s’inizia con la biciclettata che condurrà alla visita con attività e degustazione presso la Fattoria Zoff a Borgnano di Cormons (GO) e l’Azienda El Clap a Villanova del Judrio di San Giovanni al Natisone (UD).

Sabato 5 maggio sarà possibile visitare l’Azienda 4 Principia Rerum a Lucinico (GO), produttrice di aronia, di cui potremo imparare a conoscere e degustare i prodotti derivati.

Sabato 12 maggio ci si sposta nelle Valli del Natisone alla scoperta della Società Semplice Agricola Specogna Giuseppe a Brischis di Pulfero (UD), a cui seguirà una visita al villaggio abbandonato di Predrobaz nella Valle del Pradolino alle pendici del Monte Mia; al termine seguirà pic nic con prodotti biologici.

Domenica 13 maggio presso la Tenuta Marianis a Muzzana del Turgnano (UD) faremo visita agli allevamenti bovini a cui seguirà una passeggiata nel bosco.

Sabato 19 maggio sarà la volta della pasticceria Dal Cont Delicatesse di Francesca Gobbo a Udine che, per l’occasione, ha organizzato un laboratorio “cereali bio gluten free”.

Domenica 20 maggio in programma due appuntamenti: il primo presso l’Azienda Agricola Mont’Albano a Povoletto (UD) dove sono previsti giochi ed attività nel centro estivo, dimostrazione di attività dell’azienda e un bio pic nic in vigna. Per il secondo evento ci si sposta presso l’Azienda Agricola Pitton Andrea a Rivarotta di Rivignano Teor (UD) dove, dopo la presentazione del libro di Giannozzo Pucci “La rivoluzione integrale”, andremo alla scoperta di erbai e piante coltivate; la giornata terminerà con un bio spuntino.

Domenica 27 maggio ultimo appuntamento presso l’Azienda La Dulina a San Canzian d’Isonzo (GO), dove sarà illustrato il ciclo completo delle coltivazioni con visita alle serre e ai campi; al termine ci sarà una degustazione di prodotti biologici.

I volantini con i programmi dettagliati delle singole iniziative saranno pubblicati sul sito www.aiab-aprobio.fvg.it/ e su www.facebook.com/AIABAPROBIOFVG/


[home page] [lo staff] [meteo]