torna alla homepage


Beneficenza a Latisana con il
Festival Internazionale della Danza

Domenica 28 gennaio alle 19.30 al teatro Odeon

Nuova edizione del ‘Festival Internazionale della Danza – Città di Latisana’ con la direzione artistica di VeselaIvanova e Ylenia Zambelli, la quarta per l’evento a scopo benefico, organizzato da ‘ASDZorà Studio Danza’ di Latisana, Lignano e Morsano al Tagliamento. L’appuntamento è sempre al teatro Odeon di Latisana, questa volta di domenica, il 28 gennaio, alle 19.30. Sul palco, assieme agli allievi, più di 150, ci saranno anche i professionisti del ‘Balletto di Siena’.

La novità il workshop
Ma quest’anno l’evento propone un’importante novità per i ballerini, grandi e piccoli. Il giorno prima della gran serata in teatro, infatti, ‘AsdZorà Studio Danza’, in collaborazione con la scuola ‘Ateneo della Danza di Siena’, ha organizzato uno stage con gli insegnanti Filippo Del Sal e Giuseppe Giacalone. “Siamo entusiasti di questa novità. – spiega VeselaKiselova – È una bella e importante occasione per tutti coloro che decideranno di partecipare”. L’iscrizione è aperta a tutti gli allievi delle scuole di danza partecipanti al Festival entro il 25/01/2018, ma i posti sono limitati, per questa ragione è necessario scrivere a zoraves@hotmail.it o chiamare il numero 339.3592605 (mattino). In occasione del workshop, alcuni allievi potranno essere selezionati per partecipare agli eventi dell’‘Ateneo della Danza di Siena’.

Grandi e piccini per il pubblico
Come il pubblico di affezionati già sa, sarà una serata - organizzata grazie al sostegno dell'assessorato alla cultura del Comune di Latisana (sponsor dell’appuntamento sono: Farmacia Il Duomo, Turchet Fioreria, Micaela Sette studio commercialista) - fatta di divertimento e, come già anticipato, di beneficenza, in cui, dalla grazia della danza classica, si passerà per il dinamismo e l’esuberanza di quella moderna e contemporanea, ma senza dimenticare i ritmi black e i movimenti decisi dell’hip hop. Sul palco del Teatro Odeon si alterneranno ballerini, piccoli e grandi, che allieteranno il pubblico con coreografie pensate per l’occasione. 

I professionisti in scena
Assieme agli allievi che calcheranno il palco dell’Odeon (‘Zorà Studio Danza’ per l’occasione collabora con altre 9 scuole di danza della regione e non solo, quali Axis di Udine, Isadora di San Vito al Tagliamento, Arte Danza di Portogruaro, Dance City di San Vendemmiano, Passione Arte Danza di Pordenone, Ventaglio di Trieste, Scuola Etoile di Casarsa, Abidance di Udine, StudioDanza di Maniago) ci saranno anche degli ospiti molto attesi e che ormai sono degli amici noti al pubblico di Latisana. Stiamo parlando di alcuni dei professionisti del ‘Balletto di Siena’: ad allietare il pubblico ci saranno i ‘ballerini solisti’Filippo Del Sal e Giuseppe Giacalonee le ballerine Chiara Gagliardoe Eleonora Satta.

I ricavati andranno in beneficenza
Come già per le tre precedenti edizioni, anche quest’anno parte dei proventi della serata sarà devoluta in beneficenza. Per la quarta edizione del Festival i fondi saranno donati – come già avvenuto lo scorso anno - alla Fondazione Robert Hollman, un ente privato senza scopo di lucro, non convenzionato con il sistema sanitario nazionale, che si occupa di consulenza e sostegno allo sviluppo di bambini con deficit visivo e alle loro famiglie. Una realtà che aiuta i piccoli dagli 0 ai 14 anni con cecità o ipovisione, offrendo loro e alle famiglie approfondimenti diagnostico-funzionali specifici, percorsi di attenzione precoce al neonato, interventi psico-educativi, ri-abilitativi e ludico-espressivi, sostegno alla genitorialità. In rappresentanza della Fondazione, il 28 gennaio, sarà presente a Latisana la dottoressa Maria Eleonora Reffo la quale avrà modo di introdurre un video che racconta l’attività della Robert Hollman.

Informazioni: 339.3592605 (mattino) festivaldelladanza.latisana@gmail.com

Il costo del biglietto è di 12 euro. I biglietti saranno disponibili alla biglietteria del Teatro a partire dalle 18.45 del 28 gennaio. 

‘Asd Zorà Studio Danza’. Zorà (parola bulgara che in italiano significa alba) nasce nel 1999 come compagnia di danza. Dal 2001 diventa un’associazione, l’‘ASD Zorà Studio Danza’ e una scuola di danza con sede a Lignano. Nel 2005 ‘ASDZorà Studio Danza’ si trova anche a Latisana, le lezioni sono infatti ospitate da Formazione Sporting Club, da settembre 2017 anche a Morsano al Tagliamento. Da ‘ASDZorà Studio Danza’ è possibile frequentare lezioni di danza classica - metodo vaganova -, repertorio sempre di danza classica, contemporanea, hip hop, corsi propedeutici per bambini da 4 anni in su.

Il ‘Balletto di Siena’ nasce con l’obiettivo di permettere a giovani danzatori di collaborare direttamente con professionisti già affermati del mondo coreutico. Tale progetto nasce dalla consapevolezza della presenza di un gap, un vuoto, tra la formazione vera e propria e l’inserimento all’interno del mondo del lavoro. La singolarità di questo nuovo progetto sta nel proposito di inserire giovani danzatori di età compresa tra i 18 e 25 anni in una compagnia stabile in cui hanno la possibilità di lavorare con professionisti affermati nel settore e coreografi di fama internazionale.


[home page] [lo staff] [meteo]