torna alla homepage


Marina in Rock: presentato il ricco programma di concerti del cantiere nautico Marina Timavo per l'Estate 2022


Il cantiere nautico Marina Timavo propone per l'estate 2022 una novità assoluta: un ricco programma di concerti con artisti e band musicali dell'underground locale. Sotto l’insegna “Marina in Rock” 2022 sono infatti previste otto serate a partire dal 10 giugno fino al 29 luglio 2022.

Al Villaggio del Pescatore si esibiranno in concerto, ogni venerdì, artisti e band musicali dell'underground triestino. Sono in calendario le esibizioni live della vocal band 252, la cover band degli ZZTop 22 Top, gli Hold Line che ripropongono dal vivo classici del rock, pop e blues, il cantante veneziano Lorenzo Ballarin (apparso per un decennio in importanti trasmissioni televisive della Rai), la cover band dei B’m’B Band, la Party band Backspritz Boys, e le tribute band di Lucio Battisti Emozioni per sempre e dei new Troll, i Cavalieri dell’Ontario.

Il debutto, venerdì 10 giugno, sarà affidato alla vocal band dei 252 con Io spettacolo "Passa il tempo".

I 252 nascono il 1° settembre 2018 come gruppo vocale dallo scioglimento dei Taxus Media (Roby Germani) e della Rock band (Maury Macchia ) con l'aggiunta del cantante Roby Michieli (ex Taxus Media ) e di Italo Ceppa (Cippo della Cippo Band). Il gruppo tiene una lunga serie di serate all’insegna della storia della musica italiana proponendo le canzoni con una loro marchio di fabbrica per interpretazione e vocalità. Si ripropongono dopo il lockdown con i tre quarti dei componenti originali e l'aggiunta di Giuliano Pieliz (ex Taxus Media) proponendo pezzi dei mostri sacri della musica Italiana da Una miniera dei New Trolls a Mondo di Jimmy Fontana, da Cosi ti amo, cover dei Bee Gees a L'estate sta finendo dei Righiera, passando per Un amore cosi grande e Sarà perché ti amo per una serata all insegna del tempo passato.

Ingresso gratuito (per un massimo di 200 persone). Prenotazioni allo 040209868.

Programma:

Ore 18.30 Apertura chioschi con birra, calamari e canoce
Ore 21.00 Inizio concerto
Ore 23.00 apertura chiosco con le palacinke della buonanotte
Per prenotazione tavoli: tel. 040 209868 

Calendario eventi estate 2022

Venerdì 10 giugno 252 vocal band
Venerdì 17 giugno 22 TOP
Annullato il concerto di venerdì 24 giugno degli Hold Line
Venerdì 1 luglio Lorenzo Ballarin
Venerdì 8 luglio B’m’B Band - cover band – artisti vari
Venerdì 15 luglio Backspritz Boys
Venerdì 22 luglio Emozioni per sempre – cover band Lucio Battisti
Venerdì 29 luglio I Cavalieri dell’Ontario – cover band New Trolls


Biografie dei gruppi partecipanti

Hold line
Gli Hold line nascono nel 2011 da un gruppo di amici con una grande passione in comune: la musica. Rivisitando i classici del tock, del pop e del blues, da Jimi Hendrix, ai Deep Purple, alla PFM, arrivando fino al grande Pino Daniele. Questo il repertorio che amano suonare in pubblico, coinvolgendo chi li ascolta. Ricordiamo tutti gli amici che negli anni hanno fatto parte della band: Franco Bisel (basso), Marinella Miletich (voce), Fabrizio Ursich (basso) per arrivare alla formazione attuale composta da: Claudio Nascig (voce), Walter Podgornik (batteria), Diego Zotti (tastiere), Giuseppe Iorio (chitarra solista), Paolo Tex (basso) e Mauro Genzo (chitarra e voce).

22 TOP
I 22 TOP si formano nell’autunno del 2013 in forma stabile con Danilo Valentini (chitarra e voce), Sirio Ceschia (basso e voce), Alessandro Muollo (batteria e voce) e Marco e/o Davide (fonico).
Propongono solamente pezzi della band Ttexana degli ZZ TOP, trio rock-blues composto da Billy Gibbon, Dusty Hill e Frank Beard.
Nella “scaletta” non mancano i pezzi che hanno reso celebre nel mondo gli ZZ TOP quali: Gimme all your lovin’, Sharp dressed man, La Grange, Tush. In totale sono le 24 canzoni proposte dai 22 TOP che portano lo show a più di due ore. E se ne aggiungono sempre delle nuove.
Nel corso del 2014 si contano oltre una ventina di date sparse nel Friuli Venezia Giulia con puntate a Villach (Austria) e a Bibione (Ve) durante l’estate.
Nel corso del 2015 aumentano i chilometri bruciati per partecipare a concerti in regione e nella vicina Slovenia e così anche per il 2016.
Il 2017 è stato un anno impegnativo, le date aumentano e non solo in Italia. I 22 Top engono invitati a partecipare al "Blues Bike Festival” di Suzdal in Russia come unici rappresentanti Italiani e tra i pochi ospiti stranieri.
E così anche nel 2018, con oltre 25 date in molte città e paesi e sagre della regione che si protraggono incessanti anche nel 2019.
Nel 2020 la band cresce con l'inserimento all'interno dello show di tre ragazze come ballerine con coreografie dedicate, le 22 Top Girls: Sabrina, Serena e Tania. Lo show così cresce come spettacolo e intrattenimento. Negli ultimi lve la band propone anche nuove canzoni.
Alcuni filmati si possono vedere sulla pagina Facebook della band: https://www.facebook.com/Thetop22tributeband/ 

Danilo Valentini - Chitarra e voce.
Inizia a suonare la chitarra nel 1973 da autodidatta. Durante gli anni 1976-78 suona in un gruppo di amici musica rock, soprattutto Led Zeppelin, Beatles e Deep Purple.
Dal 1988 al 1991 suona in duo nei locali della zona in prevalenza musica italiana.
Nel frattempo inizia gli studi di chitarra moderna (rock e jazz) con il maestro Gaetano Valli, inoltre frequenta un corso di musica d’insieme presso l’Accademia della musica di Trieste con il maestro Fulvio Vardabasso.
Nello stesso periodo partecipa a dei seminari di chitarra moderna tenuti da Mike Stern e Andrea Allione. Nel 1992 viene chiamato a far parte della country band dei “Longhorn Tales” che lo porta a suonare in tutto il FVG e Veneto. Pochi anni dopo forma la
“Showest” country band. Dopo pochi mesi dalla loro formazione, gl iShowest si presentano con una serie di concerti che li pongono in primo piano sulla scena country del nordest.
Nel 2001 inizia una nuova esperienza a fianco di Maurizio Zangrando formando i “The Double Neck”, duo che propone in maniera assolutamente acustica la musica blues dalle sue origini in poi. Tempi più recenti lo vedono chitarrista blues, jazz & swing nei “Doctor Lee”.
E ora nei 22 TOP.

Sirio Ceschia - Basso e voce.
Musicista autodidatta inizia a suonare il basso nel 1990.
Nel 1991 avvia il primo gruppo che nel 1993 diventerà i “Patchwork”, formazione di progressive rock che terrà vari concerti e conterà partecipazioni a concorsi culminati con il primo posto della rassegna “Squarci Rock” nel 2001.
Come premio per la vittoria al concorso verrà registrato al C.A.M. (Centro Artistico Musicale) di Monfalcone il cd “Neuropa”, che con il precedente cd “Humus” costituisce la discografia ufficiale dei “Patchwork”.
Dopo lo scioglimento del gruppo nel 2002 è tra i fondatori dei “Navajo”, gruppo rock italiano con all’attivo la registrazione di un cd omonimo nel 2005 e in attività fino al 2012.
Da settembre 2013 fa parte dei “22 Top”.

Alessandro Muollo - Batteria e voce.
L’ultimo entrato, ma già un gran motore nella band, vanta grande esperienza dapprima con una band heavy metal per poi fondare e portare a un discreto successo la band dei Cartoon Work, espressamente dedicata al mondo dei fantasy e manga e la band Studio80, ovviamente il meglio del rock anni 80 e non solo.

Sabrina B., Tania L., Serena L.: - coreografie, balli e cori.

Davide Castellano - Fonico
Diplomato presso il Conservatorio Tartini di Trieste al corso di musica elettronica e nuove tecnologie.

Pagina Facebook: the TOP 22 tribute band
Video: https://www.youtube.com/watch?v=pVkpMYc7EAw 

LORENZO BALLARIN
Cantante di origine veneziana, con la sua estensione vocale può interpretare qualsiasi genere musicale: rock, pop, funky, melodico, classico, latino e dance. Vanta un'approfondita conoscenza della canzone napoletana e dei classici italiani e internazionali.
Lorenzo Ballarin nasce a Venezia e già in giovane età entra nel mondo dello spettacolo artistico e musicale che lo porterà a suonare nelle più belle località turistiche Italiane, Cortina d'Ampezzo, Capri e la Costa Smeralada e non solo (Montecarlo, Parigi e Mosca). 
Nel 1985 arriva a Roma e dopo un periodo trascorso nei migliori locali della Capitale entra in Rai dove rimane per 10 anni e canta in molte trasmissioni televisive di successo (I Fatti Vostri, Scommettiamo che, Domenica In, Carramba che sorpresa). Nel 2001 esce il suo primo singolo (Un cante gitano) seguito da Dove sei. Nel 2002 esce il suo album Mi sono innamorato. Nel 2014, dopo essersi esibito per 7 anni nei più bei locali di Mosca, rientra in Italia per continuare a seguire la sua grande passione: “iI canto”.

"BackSpritz Boys - The real Party band
Nascono nel 2018 con l’idea di riproporre i più bei classici della musica rock e pop italiana e straniera in chiave punk rock, cercando di aggiungere un’impronta personale nei ri-arrangiamenti. Divertimento e goliardia sono gli ingredienti principale dei loro show.

252
Il gruppo nasce il 1° settembre 2018 come gruppo vocale dallo scioglimento dei Taxus Media (Roby Germani) e della Rock band (Maury Macchia ) con l'aggiunta del cantante Roby Michieli (ex Taxus Media ) e di Italo Ceppa (Cippo della Cippo Band). Il gruppo tiene una lunga serie di serate all’insegna della storia della musica italiana proponendo le canzoni con una loro marchio di fabbrica per interpretazione e vocalità. Si ripropongono dopo il lockdown con i tre quarti dei componenti originali e l'aggiunta di Giuliano Pieliz (ex Taxus Media) proponendo pezzi dei mostri sacri della musica Italiana da Una miniera dei New Trolls a Mondo di Jimmy Fontana, da Cosi ti amo, cover dei Bee Gees a L'estate sta finendo dei Righiera, passando per Un amore cosi grande e Sarà perché ti amo per una serata all insegna del tempo passato.

I Cavalieri dell'Ontario
Il gruppo nasce con l'idea di eseguire le canzoni dei New Trolls non come band, ma come tributo ai brani stessi. Il concerto si sviluppa con una serie di musiche che passano dal pop al progressive rock, a pezzi solo per chitarra e voci. Il suono principale è costituito dalle tastiere di Giuliano Pieliz e dalle chitarre dI Roby Germani, ex Taxus Media, che già nei anni '80 proponevano concerti comprendenti le canzoni dei New Trolls, ai quali si è aggiunto il batterista Maurizio Macchia, dalla voce estremamente potente che si avvicina alle frequenze di Nico Di Palo, Il concerto inizia con un inedito: "Siamo contenti di essere ancora qui con voi: incontrarci ogni volta è un emozione forte...".

ITALO CEPPA detto Cippo (chitarra) - Arsenale del vetro (1976) – Cippo Band – Musicanti e Osmizeri – 252
GIULIANO PIELIZ (tastiere) - Gli Esseri (1968) - Le Ombre (1970) – Taxus Media (1980 )- Taxus Media (2014) - New Taxus ( 2019) – I Cavalieri dell'Ontario (2020) e 252 (2022)
MAURY MACCHIA - Andromeda – Samantha – Country Band – Branco Rock Band – 252 - I Cavalieri dell'Ontario
ROBY GERMANI – The Snake ( 1969) – Taxus Media (1980) - Taxus Media (2014) - 252 (2018) - I Cavalieri dell'Ontario (2020)

Emozioni per sempre 

La band è composta da sette musicisti di Trieste, tutti di grossa esperienza musicale “live" maturata suonando per decenni in importanti gruppi locali.
La loro caratteristica unica è la capacità di riproporre, durante i concerti, le magiche atmosfere create da Mogol e Battisti, senza mai stravolgere l'originale con arrangiamenti inadeguati.
Emozioni che affiorano quando i cantanti Enrico Bianco e Maria Musti, interpretando i brani con capacità e sentimento, uniscono band e pubblico in un unico e potente coro sulle note suonate da Francesco Castagnaro (tastiere), Gianni Pirioni (chitarra), Alessandro Pillepich (chitarra), Dario Bolsi (basso) e Franco Saccari (batteria).
Il 30 settembre 2019 hanno avuto la grande soddisfazione di partecipare a uno spettacolo a Fagagna (UD) con il grande Mogol: una serata magica!
Le canzoni di Lucio Battisti sono amate indistintamente sia da un pubblico giovane che meno giovane, garantendo sempre un grande successo.
Emozioni che restano, emozioni per sempre!


[home page] [lo staff] [meteo]