torna alla homepage


Visita culturale Antiquarium della Motta
e Domus Magna a Povoletto


Il programma culturale dell’intero mese è dedicato alla scoperta del territorio di Povoletto, dei suoi antichi abitanti e delle sue antiche tradizioni. Il Museo si anima con un percorso guidato per adulti.

Tema conduttore è proprio l’autunno e prende avvio dalla rappresentazione del mese di ottobre presente nella mostra allestita in Museo “Contà il vivi tai cjàmps”. Si tratta di una mostra dedicata agli affreschi del Ciclo dei mesi della chiesa di Magredis e curata dall’arch. Fabio Piuzzi e dalla dott.ssa Federica D’Orazio.

Domenica 21 ottobre il Museo propone un tour guidato dedicato alle grandi famiglie che abitavano il territorio di Povoletto in epoca medioevale e rinascimentale. Si inizia con la visita al Museo, dove a partire dai reperti rinvenuti durante le campagne di scavo al Castello della Motta, si fa la conoscenza dei Savorgnan, la famiglia che dal XI secolo abitava tale maniero. Storie e curiosità legano i Savorgnan alla “vicina” famiglia Partistagno, la cui storia è oggetto della seconda parte della visita.

Dopo la visita all’Antiquarium, ci si sposta infatti nella località Belvedere, dove si offre ai visitatori la possibilità di entrare e scoprire la Domus Magna. Questa dimora storica, recentemente ristrutturata dalla famiglia Sebastianutto/Pelizzo, fu proprietà dei conti Partistagno, ramo Cuccagna, che detengono il primato di aver costruito in Friuli, proprio a Belvedere, la prima villa di stampo rinascimentale. Gli attuali proprietari accompagnano i visitatori alla scoperta delle vicende storiche e architettoniche della casa forte, costruita nel 1467 e sulla cui facciata d’ingresso, sotto l’elegante trifora, svetta lo stemma della famiglia: il leone rampante che ha per cimiero un drago alato. 

Il tour avrà inizio alle 16:30, i posti sono limitati, si consiglia per tanto la prenotazione 345-6454855.

Il costo del tour è di 6 €.


[home page] [lo staff] [meteo]