torna alla homepage


Pubblicato il bando per i lavori di restauro
conservativo e di adeguamento del
Rifugio Alpino Guido Corsi in Alpi Giulie


Nell'aprile del 2019, attraverso un comunicato stampa e lettere mirate, la Società Alpina delle Giulie, Sezione di Trieste del Club Alpino Italiano - APS lanciava un appello alla politica per la ristrutturazione dell'ormai ultranovantenne Rifugio Alpino Guido Corsi (Comune di Tarvisio - Alta Val Rio del Lago - Loc. Jof Fuart) sito in Alpi Giulie a quota 1876 m. Poi è arrivata la pandemia e, giustamente, le priorità sono diventate altre.

La bella notizia, arrivata a inizio 2023, era che la Regione Friuli Venezia Giulia aveva deciso di stanziare un maxi-finanziamento di 960.000 euro atto a coprire la maggior parte del fabbisogno finanziario per la ristrutturazione del Rifugio. La Società Alpina delle Giulie APS nel frattempo si è mossa per trovare i rimanenti 240.000 euro necessari a raggiungere la ragguardevole cifra di 1,2 milioni di euro stimati per portare a compimento i lavori e riaprire il Rifugio Corsi.

Un ulteriore passo per arrivare alla tanto sospirata riapertura si sta compiendo in questi giorni.

La Società Alpina delle Giulie APS intende infatti espletare una manifestazione di interesse avente ad oggetto l’affidamento dell’appalto dei lavori di restauro conservativo e di adeguamento del rifugio alpino Guido Corsi. Si procede alla presente indagine di mercato al fine di individuare cinque operatori economici da invitare alla procedura negoziata semplificata per l’affidamento dei lavori.

L'avviso pubblico con allegata la relazione generale dell’intervento previsto è pubblicato sul sito della Società Alpina delle Giulie www.caisag.ts.it (link diretto https://caisag.ts.it/manifestazione
-dinteresse-per-appalto-lavori-di-restauro-del-rifugio-corsi-2024/


Ulteriori informazioni potranno essere richieste via mail a segreteria@caisag.ts.it


[home page] [lo staff] [meteo]