Comune di Muggia


torna alla homepage


Al via sul sagrato della basilica la prima edizione
di "A Muggia Vecchia a mezzodì"


Al via domenica 5 maggio 2019 alle ore 12.00 alla Basilica - Santuario di Muggia Vecchia il ciclo di concerti-aperitivo “A Muggia Vecchia a mezzodì”, promosso dalla Serenade Ensemble di Muggia in collaborazione con la Parrocchia S. Maria Assunta, che si terranno sul sagrato della basilica dopo la conclusione della Messa delle ore 11.00.

“Si tratta - spiega il direttore artistico della Serenade Ensemble di Muggia – di piccoli momenti musicali frutto del lavoro dell’officina musicale “Musica in corso” organizzata per la prima volta quest’anno dall'Accademia regionale di strumenti a fiato Serenade Ensemble di Muggia, rivolta a tutti coloro, diplomati o semplici amatori della musica- che abbiano voglia ed entusiasmo nel suonare insieme in piccoli gruppi musicali omogenei.

Il corso, tenuto dagli insegnanti della Scuola di Musica Luigi Mauro afferente agli “Amici della Musica” - Banda Cittadina di Muggia - ha visto un’incoraggiante partecipazione di musicisti, di tutte le età e livelli di preparazione che, uniti in piccoli ensemble, si stanno preparando per esibirsi in pubblico: si va dal trio flauti clarinetto, al quintetto d’assieme per fiati, all’ensemble di corni, al gruppo di musica antica e al complesso "evergreen", comprendendo nel suo insieme strumentini, ottoni, chitarre e pianoforte”.

La rassegna “A Muggia Vecchia a mezzodì”, che gode della direzione artistica di Giacomo Sfetez e Francesca Pernigo comprende cinque concerti. A inaugurare il ciclo sarà domenica 5 maggio dando "fiato ai flauti" il gruppo di flauti diretto dal M° Edoardo Milani che eseguirà un repertorio di musiche di Haendel e Bach. Seguirà domenica 12 maggio il concerto del trio Aubade, gruppo di chitarre con repertorio evergreen e cantautorale, diretto da Giacomo Sfetez. Domenica 19 maggio sarà la volta del gruppo a fiati che, sotto la direzione delle Maestre Francesca Pernigo e Giulia Fonzari interpreterà musiche classiche e leggere. Il 26 maggio sarà di scena il complesso di musica antica Universitas Recens che proporrà un repertorio che va dal 500' al 700' (direttore d’orchestra Andrea Sfetez). Il ciclo di appuntamenti musicali domenicali si concluderà il 9 giugno con il gruppo di musica evergreen e cantautorale (direttore Mitja Zerjal).

Le celebrazioni del trentennale proseguiranno poi l’ormai tradizionale rassegna di primavera "Muggia in Musica", in programma dal 10 al 24 maggio nelle piccole e suggestive chiese di Muggia.

Serenade Ensemble

L’Associazione musicale Serenade Ensemble, che quest’anno ha raggiunto il prestigioso traguardo dei 30 anni di attività, in tre decenni ha sostenuto oltre 500 concerti in Italia e all’estero, con complessi di solo fiati o con piano, archi, voce e percussioni, spaziando dalle musiche del ‘700 a quelle dei giorni nostri, in una sorta di “lungo viaggio” interpretato dai numerosi musicisti che hanno collaborato con l'associazione. Tre i cd finora prodotti (“Fiati nel ‘900”, “Serenate Romantiche”, “Kurt Weill mix”) e alcuni dvd (tra cui l’Omaggio a Gershwin), e degne di menzione tra le numerose attività collaterali che hanno dato un respiro ancora più profondo all’anima della Serenade, il Progetto Giulio Viozzi, le stagioni concertistiche come “Muggia in Musica” in palcoscenici storici quali l’ex Goethe Institut, volte in particolare all'esecuzione di pagine di autori conterranei quali Giulio Viozzi, Fabio Vidali, Pavle Merkù, Antonio Smareglia, Luigi Dallapiccola e Stefano Sacher. Anche il teatro musicale è stato affrontato con “Jesus Christ Under the Star” o “InQuieto900” o ancora negli spettacoli per giovani (l’Usignolo e la Rosa e il Pesciolino d’oro) nonché la commedia dialettale “Machinista machinista daghe oio”.

Sito Web: www.muggiamusica.org


[home page] [lo staff] [meteo]