Comune di Trieste


torna alla homepage


"È arrivato San Nicolò!": alla Sala Comunale d’Arte
di Trieste la mostra di Barbara Jelenkovich


Sarà inaugurata giovedì 21 novembre, alle ore 18, alla Sala Comunale d’Arte di Trieste, in piazza dell'Unità d'Italia 4, la mostra personale di Barbara Jelenkovich "E' arrivato San Nicolò!". Le illustrazioni per l'infanzia realizzate dall’illustratrice Barbara Jelenkovich, autrice di più di 170 libri, pubblicati e tradotti in 39 lingue diverse da editori di tutto il mondo.

La mostra presenta le illustrazioni originali di alcuni libri realizzati insieme alla scrittrice Giovanna Zordan e le tavole originali del libro “San Nicolò e il Piccolo Krampus”, edito in 4 lingue dalla Società Filologica Friulana.

“La sera del 5 dicembre si perpetua a Trieste un magico rituale: i bambini attendono la visita di San Nicolò… piccoli e grandi doni coroneranno questa notte di attesa e trepidazione”. Le illustrazioni condurranno nel rituale dell’attesa di San Nicolò, visto attraverso le tradizioni della montagna del Friuli Venezia Giulia, per permettere di scoprire le differenze e le similitudini con quelle di Trieste. Le autrici hanno realizzato con questo editore, così attento all’intero territorio del Friuli Venezia Giulia, alla sua storia e alle sue tradizioni, anche il libro su Cividale che verrà esposto in mostra e hanno da poco dato alle stampe un nuovo libro su Aquileia, atteso in libreria a fine mese.

Barbara Jelenkovich, illustratrice, e Giovanna Zordan, scrittrice, sono nate entrambe a Trieste. Si sono conosciute all’Accademia di Belle Arti di Venezia e dalla loro amicizia è nata una collaborazione professionale che dura ancora oggi. Hanno carriere diverse, ma insieme hanno realizzato 20 libri, tradotti in varie lingue, da cui sono stati realizzati un cartone animato ed uno spettacolo teatrale.

In questa mostra, oltre alle tavole originali di quattro libri che hanno creato insieme:oltre a “San Nicolò e il Piccolo Krampus”, sono esposte le opere di altri 3 libri : “He can’t help sleeping”, edito da Gakken, Tokyo, 1995, che illustra una storia del bosco in inverno; “Una giornata con Berta”, edito da SFF, Udine, 2014, storia di una bambina longobarda che offre l’occasione di affacciarsi sulla Cividale dell’ottavo secolo; “Toto the Hedgehog”, edito da Kyowon Jem Club, Seoul, 2006, una storia di amicizia ambientata in un parco cittadino.

Tutte le illustrazioni sono accomunate oltre che dalla tecnica all’acquerello, dai valori dell’amicizia, della condivisione delle esperienze e della lettura insieme ai bambini.

Le autrici saranno disponibili a incontrare gli alunni delle scuole dell’infanzia e primarie presso la Sala Comunale d’Arte tutti i giovedì nel periodo di apertura della mostra, dalle ore 10 alle ore 11 e dalle 11. 30 alle 12.30, previa prenotazione all’indirizzo info@jelenkovich.com 

Inoltre si informa che le autrici incontreranno i bambini e le loro famiglie venerdì 29 novembre, alle ore 17, presso la Libreria UBIK, piazza della Borsa 15, per una lettura animata con suoni del libro “San Nicolò e il Piccolo Krampus”.

È gradita la prenotazione all’indirizzo trieste@ubiklibri.it o al numero 040 762947

Barbara Jelenkovich nasce a Trieste nel 1961.

Dopo l’Istituto Statale d’Arte frequenta l’Accademia di Belle Arti di Venezia dove incontra Giovanna Zordan e dalla loro amicizia nasce anche una collaborazione professionale. Vive e lavora a Udine.

Pubblica il suo primo libro nel 1985. Da allora i suoi libri, più di 170 titoli pubblicati dai maggiori editori tedeschi, italiani ed asiatici come Ravensburger, Mondadori e Gakken, sono stati tradotti in 39 lingue diverse ed apprezzati in tutto il mondo.

Dai suoi libri sono stati tratti due spettacoli teatrali, le scenografie per un concerto ed il cartone animato “Toto the hedgehog”.

Quando Barbara immagina i suoi disegni per una storia si estranea completamente dal mondo reale perdendo il senso del tempo per immergersi in un mondo meraviglioso e fantastico.

Le sue immagini, realizzate con la tecnica dell’acquarello, sono delicate ed emozionanti per i bambini giapponesi, colorate ed esplosive per i bambini italiani, ricche di particolari per i bambini tedeschi. Eppure i suoi libri, anche se il testo è incomprensibile per gli uni o per gli altri, sono comprensibilissimi per tutti perché il suo disegno supera i confini diventando un linguaggio universale.

www.jelenkovich.com 

Giovanna Zordan nasce a Trieste nel 1959.

Dopo il Liceo artistico frequenta l’Accademia di Belle Arti di Venezia dove incontra Barbara Jelenkovich e dalla loro amicizia nasce anche una collaborazione professionale. Vive e lavora a San Donà di Piave (Ve).

Insegna con continuità nella Scuola Media Statale dal 1984.

Dal 1991 insegna presso l’Istituto Comprensivo "Lucia Schiavinato" di San Donà di Piave.

Nel 1997 vince il primo premio nel concorso nazionale indetto dalla Casa Editrice Erickson

di Trento con il "Progetto Castello".

Ha pubblicato in Italia, Giappone, Germania e Repubblica Ceca.

Dai suoi libri è stato tratto uno spettacolo teatrale ed il cartone animato “Toto the hedgehog”.

Il lavoro creativo di Giovanna nasce dai rapporti affettivi e di amicizia.

Le storie scritte per i suoi figli Enrico e Valeria ed illustrate dalla sua amica Barbara esprimono un mondo legato all’attenzione per la natura, al rispetto per gli altri, all’imprevedibilità della quotidianità.

Il suo è un mondo dove le risposte "semplici" aiutano a risolvere i problemi "grandi", spesso tramite un umorismo ingenuo ma al tempo stesso morale, un mondo dove i bambini possono sperimentare e trovare sicurezze per crescere.

L’esposizione, a ingresso libero, sarà visitabile sino al 14 dicembre 2019, tutti i giorni con orario feriale e festivo 10_13 | 17_20.


[home page] [lo staff] [meteo]