Comune di Trieste


torna alla homepage


Piano neve: istruzioni e avvisi per l'inverno


In caso di neve e ghiaccio il Comune di Trieste ed AcegasApsAmga sono in campo con uomini e mezzi. Per ridurre i disagi e prevenire incidenti è però indispensabile la collaborazione di tutti i Cittadini, in pieno spirito di comunità.

L'impegno di Comune e AcegasApsAmga

Con l'arrivo dei primi freddi il Comune di Trieste e AcegasApsAmga si preparano come ogni anno a fronteggiare neve e ghiaccio, grazie ad azioni coordinate volte a ridurre disagi e prevenire incidenti:

Mezzi spargisale: in base alle previsioni meteo, in caso di neve, AcegasApsAmga mette in campo i mezzi spargisale per prevenire la formazione di ghiaccio.

Spazzaneve: l'impiego dei mezzi spazzaneve si attiva con almeno 5 cm di neve (al di sotto, l'azione delle lame degli spazzaneve non sono efficaci) e si protrae per tutto il fenomeno nevoso.

Percorsi prioritari: spargisale e spazzaneve operano secondo percorsi prestabiliti, dando priorità a: 

direttrici di accesso agli ospedali;

strade di scorrimento principali;

strade percorse dai mezzi pubblici;

strade di grande percorrenza;

strade principali di quartiere.

#AllertameteoFVG: costante aggiornamento sui social-media istituzionali

Il Comune di Trieste in caso di neve utilizzerà i propri canali social per una comunicazione costante dell'emergenza maltempo in corso. Le pagine Facebook, Telegram e Twitter del Comune di Trieste sono visibili a tutti, senza il bisogno di iscriversi con un profilo personale.

Ogni comunicazione di pubblica utilità riguardante il maltempo1, sarà preceduta dall'hashtag #AllertameteoFVG.

Dal 2020 si è aggiunta inoltre Luceverde la app di Aci, scaricabile gratuitamente, con informazioni aggiornate sul traffico locale fornite da Anas, FVG Strade e Comune di Trieste.

Il contributo dei cittadini

Per gestire efficacemente le situazioni di neve e gelo in una città complessa come Trieste, è essenziale il contributo fattivo dei cittadini:

Rimozione neve e ghiaccio

E' necessario che ogni cittadino si occupi della rimozione di neve e ghiaccio dai propri passi carrai e dai tratti di marciapiede prospicienti la propria abitazione/proprietà. Un contributo fondamentale ma anche un obbligo preciso previsto dal Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani (art. 45)2.

Spargimento sale davanti alle case e alle attività

È vivamente consigliato spargere sale sul marciapiede davanti a casa per prevenire la formazione di ghiaccio. Non ne occorre molto:

circa 1 cucchiaio ogni mq prima che nevichi;

circa 50 grammi per mq, se è già nevicato.

Importante: si invitano i cittadini a procurarsi autonomamente una scorta di sale presso i consueti distributori commerciali. L’Amministrazione presidierà con i propri partner istituzionali le criticità che potrebbero emergere durante l’eventuale emergenza neve.

Per facilitare il compito dei cittadini, in caso di neve il Comune distribuirà sale presso:

- Opicina in via Doberdò, di fronte al parcheggio del Centro Civico;

- Sede comunale di Viale Miramare n. 65;

- Sede Volontari di Protezione Civile dell'A.N.A. di Via Valmaura, 2.

Lo sai che...? Il sale riduce la temperatura di congelamento di circa 5°? In questo modo il ghiaccio si formerà solo a temperature inferiori a -5°. Da qui l'importanza di spargerlo prima che inizi a nevicare.

Consigli utili in caso di neve e ghiaccio

Usare l'auto solo se strettamente necessario: mettersi alla guida è più pericoloso ed il traffico rallenta il lavoro degli spazzaneve.

Guidare con estrema prudenza, montando gomme termiche o catene.

Se disponibile parcheggiare l'auto in garage per non ostacolare gli spazzaneve.

Evitare l'uso di moto, scooter e biciclette.

Indossare sempre scarpe sicure e, se possibile, i ramponi da ghiaccio per prevenire possibili cadute (i marciapiedi, specie se si forma il ghiaccio, sono estremamente scivolosi).

Numeri utili

Numero Unico per le Emergenze 112*

Polizia Locale 040.366.111 (24h)

Comune di Trieste, URP 040.675.4850

* Soccorso sanitario, Carabinieri, Polizia di Stato e Vigili del Fuoco

1 es.: scuole chiuse, traffico deviato, ...

2 art. 45, commi 4 e 5:

4. Allo sgombero della neve e del ghiaccio dai marciapiedi, per una larghezza di almeno 100 cm, sono inoltre obbligatoriamente tenuti: i proprietari o i gestori, pubblici o privati, di immobili e/o terreni per il tratto antistante l'immobile e/o il terreno di competenza, con esclusione dei tratti con negozi, botteghe, magazzini o esercizi vari; i proprietari o i gestori di pubblici esercizi ed attività commerciali o artigianali in genere (negozi, botteghe, magazzini, ecc.) per i tratti antistanti i vani delle rispettive attività;

5. Al fine di liberare, nei tratti sopradescritti, la neve ed il ghiaccio, i soggetti di cui al Comma 4 dovranno dotarsi di opportuna attrezzatura e materiale (pala metallica, sale stradale, ecc.").


[home page] [lo staff] [meteo]