Comune di Trieste


torna alla homepage


Convegno "Le sfide della memoria. La Risiera
di San Sabba tra arte e architettura"
all’Auditorium del Museo Revoltella


Il Comune di Trieste informa che giovedì 26 gennaio dalle ore 15 alle ore 18.30 all’Auditorium “Marco Sofianopulo” del Museo Revoltella, in via Diaz 27, a Trieste si terrà un convegno di approfondimento sulla Risiera di San Sabba come museo, monumento e luogo della memoria.

L’evento, dal titolo “Le sfide della memoria. La Risiera di San Sabba tra arte e architettura”, è a cura di Anna Krekic, conservatore del Civico Museo della Risiera di San Sabba-Monumento Nazionale e fa parte delle iniziative promosse dal Comune di Trieste in occasione del Giorno della Memoria 2023 (25-31 gennaio).

Il convegno nasce in relazione alla recente pubblicazione del volume “Le sfide della memoria. Marcello Mascherini, Romano Boico e la Risiera di San Sabba”, curato da Massimo De Grassi e Maurizio Lorber e incentrato sulla trasformazione, tra la fine degli anni Sessanta e il 1975, della Risiera in museo e monumento in base al progetto dell’architetto triestino Romano Boico. Il libro ripercorre la genesi e la realizzazione del monumento, approfondendo anche l’intervento di Marcello Mascherini, autore del gruppo scultoreo I Martiri, oggi collocato nella Sala delle Commemorazioni della Risiera di San Sabba.

Il convegno intende dunque analizzare, sotto vari punti di vista, la Risiera di San Sabba come monumento e museo, collocandola nel suo contesto storico, architettonico e nell’ambito più ampio dei memoriali italiani ed europei. Prova anche a interrogarsi su quali siano il significato e il ruolo della Risiera - e più in generale dei luoghi della memoria - all’atto della nascita e, soprattutto, nel presente e nel futuro.

Il pomeriggio si articolerà in una prima parte in cui i relatori approfondiranno, ciascuno in base alla propria specializzazione, i vari aspetti delle questioni trattate, e in una seconda strutturata come tavola rotonda di discussione.

I relatori, tutti studiosi di rilievo nazionale e internazionale, saranno: Tullia Catalan (Dipartimento di Studi Umanistici - Università degli Studi di Trieste), Massimo De Grassi (DISU - Università degli Studi di Trieste), Daniele Jalla (storico e museologo), Maurizio Lorber (Comune di Trieste / DISU - Università degli Studi di Trieste), Elena Pirazzoli (Università di Colonia).Modererà la discussione Massimo Mucci (Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale ICEA). Parteciperà inoltre Piero Boico, figlio di Romano Boico.

Il convegno è promosso dal Comune di Trieste - Assessorato alle Politiche della Cultura e del Turismo con il sostegno del MIC - Ministero della Cultura. Gode del patrocinio dell’Università degli Studi di Trieste ed è organizzato dal Civico Museo della Risiera di San Sabba - Monumento Nazionale e dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Ateneo triestino.

L’evento è a ingresso libero e gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Al termine del convegno, presso l’Auditorium del Museo Revoltella, sarà possibile acquistare il volume Le sfide della memoria. Marcello Mascherini, Romano Boico e la Risiera di San Sabba (Edizioni Comune di Trieste, 2022, 160 pagine, 20 euro).

Programma del convegno

Introduce Anna Krekic (conservatore della Risiera di San Sabba - Monumento Nazionale)

Modera Massimo Mucci (Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale ICEA)

Relazioni:

Dai campi alle memorie. Luoghi e politiche memoriali della deportazione e della Shoah in Europa

Elena Pirazzoli (Università di Colonia)

La Risiera di San Sabba: storia, rimozioni e memorie

Tullia Catalan (Dipartimento di Studi Umanistici - Università degli Studi di Trieste)

Interpretazione ed esperienza dei luoghi di memoria

Daniele Jalla (storico e mueologo)

Semiotica del dolore. Romano Boico e la Risiera di San Sabba

Maurizio Lorber (Comune di Trieste / DISU - Università degli Studi di Trieste)

Le sfide della memoria: Marcello Mascherini e il monumento ad Auschwitz

Massimo De Grassi (DISU - Università degli Studi di Trieste)

Tavola rotonda con la partecipazione di Piero Boico, figlio dell’architetto Romano Boico.

Ulteriori informazioni sui siti www.risierasansabba.it e www.triestecultura.it

[home page] [lo staff] [meteo]