Comune di Trieste


torna alla homepage


Inaugurata la nuova recinzione
del giardino di piazza Hortis


Alla presenza dell’assessore ai Lavori pubblici e neo mamma Luisa Lodi è stata presentata e inaugurata ufficialmente venerdì 18 ottobre la nuova completa recinzione del giardino di piazza Hortis, un’opera del valore di 90 mila euro che punta a valorizzare e preservare l'area verde e giochi, recentemente riqualificata, evitando in particolar modo atti di vandalismo notturni.

All’incontro sono intervenuti tra gli altri i responsabili dell’impresa “Di Betta Giannino S.r.l.” e per il Comune, oltre all’assessore Lodi, il direttore del Servizio Strade e Verde pubblico Andrea de Walderstein, il progettista Carmelo Trovato e il tecnico Massimo Leotta.

“Era un impegno che ci siamo presi con la cittadinanza e che abbiamo portato a termine. Una recinzione, realizzata in accordo con la Soprintendenza e necessaria -ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Elisa Lodi - per mantenere il decoro, l’ordine e la sicurezza di questo giardino e dei giochi presenti per i bambini”. “E’ un cantiere che ha visto un investimento di circa 90 mila euro, è andato bene ed è stato portato avanti durante l’estate mantenendo l’area sempre aperta e disponibile per gli abitanti della zona”.

La nuova recinzione - in acciaio zincato a caldo e verniciato in grigio scuro e posta sopra il preesistente muretto - si sviluppa su una lunghezza perimetrale di circa 200 metri e un’altezza di 1,70 metri, riprendendo lo stile di quella preesistente e con l'installazione di quattro cancelli (portoni a doppio battente) posti in corrispondenza dei varchi pedonali, che consentono così la chiusura notturna dell'area. Sono state restaurate e ripristinate anche le parti del muretto perimetrale in pietra, mentre ai lati di ognuno dei quattro cancelli sono stati realizzati dei pilastri in calcestruzzo armato rivestiti in lastre di pietra bianca d'Aurisina a supporto dei cancelli stessi.

Realizzati nel rispetto dei tempi previsti, i lavori hanno superato alcuni rallentamenti causati dai dislivelli e dal rinvenimento nel sottosuolo di manufatti storici che hanno richiesto l'effettuazione di indagini archeologiche, monitorate dalla Soprintendenza. La precedente cancellata di recinzione del giardino di piazza Hortis risaliva alla prima metà dell' 800 ed era stata sottoposta a riparazioni nel 1868, assieme a quella del Giardino Pubblico “Muzio de Tommasini” di via Giulia. La recinzione di piazza Hortis era stata rimossa per tre lati nel 1970, mentre il lato rimasto davanti all’Istituto Nautico era stato rimosso nel 1990.

Il giardino di piazza Hortis sarà aperto con orario invernale (in vigore dal 30 settembre) dalle ore 7.00 alle 19.00; con orario estivo (dal primo aprile) dalle 6.15 alle 21.00.


[home page] [lo staff] [meteo]