Comune di Trieste


torna alla homepage


Nuovo mercato ortofrutticolo all’ingrosso nell’area ex Duke di via Ressel: 16 giugno il termine ultimo per partecipare alla Consultazione preliminare di mercato


Scadrà il prossimo 16 giugno il termine ultimo per partecipare alla “Consultazione preliminare di mercato” volta a preparare una procedura di finanza di progetto per la realizzazione del nuovo mercato ortofrutticolo all’ingrosso nell’area ex Duke di via Ressel 4 a San Dorligo della Valle, che andrà a sostituire quello vecchio, liberando l’area di via Ottaviano Augusto.

Il punto della situazione è stato fatto oggi (venerdì 4 maggio) nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti gli assessori comunali ai Lavori pubblici e al Commercio, Patrimonio e Demanio e Enrico Conte, direttore del Dipartimento Lavori Pubblici, Finanza di Progetto e Partenariati.

Come noto, nell’estate dello scorso anno, il Comune di Trieste aveva acquisito con procedura di pubblico incanto dall’Ezit l’immobile (una superficie coperta di 5 mila mq) e l’area esterna (quasi 14 mila mq) dell’ Ex Duke per un valore di 1 milione e 190 mila euro. Sempre il Comune di Trieste, con un successivo investimento di circa 200 mila euro ha provveduto e portato a termine nel mese di aprile i necessari lavori di demolizione delle pareti interne e non portanti del fabbricato, rimuoveno e smaltendo anche i vecchi impianti e provvedendo alle opere si sistemazione e sanificazione, nonché alle necessarie verifiche strutturali che hanno escluso anche la presenza di amianto.

Conclusa questa prima fase, l’Amministrazione comunale ha così avviato un dialogo con gli operatori del settore, cercando il più possibile di concordare soluzioni in grado di venire incontro alle loro necessità ed esigenze, raccogliendo anche suggerimenti utili per realizzare il nuovo e funzionale mercato ortofrutticolo all’ingrosso nell’area di via Ressel, una struttura adeguata e funzionale, ben collegata alla grande viabilità e potenzialmente adatta ad attrarre anche nuovi clienti dalle vicine repubbliche di Slovenia e Croazia.

In quest’ottica il Comune di Trieste ha deciso di avviare la “Consultazione preliminare di mercato” (art 66 del D.Lgs. n.50 dd. 18.4.2016) che consentirà agli operatori economici interessati di proporre soluzioni innovative e funzionali, verificando anche l’interesse di privati a presentare proposte di finanza di progetto (art.183 comma 15 del Codice dei Contratti Pubblici) per la realizzazione del nuovo mercato ortofrutticolo all’ingrosso. Non si tratta quindi di una gara, ma di un avviso di consultazione di mercato che potrà auspicabilmente stimolare gli operatori economici del settore a investire e a gestire la struttura seguendo la formula della finanza di progetto, come già sperimentato ad esempio per il Park San Giusto e più recentemente con il nuovo centro congressi in Porto Vecchio e l’impianto Giorgio Ferrini di Ponziana.

Tutto ciò punta a migliorare la funzionalità e l’efficienza della nuova struttura che si andrà a realizzare. Il Comune di Trieste lancia quindi un segnale importante e chiama gli operatori economici del settore a investire e a una possibile gestione diretta del nuovo mercato ortofrutticolo, ipotizzando analoghe soluzioni da adottare anche per il mercato coperto di via Carducci e il nuovo mercato ittico nella zona del Canale navigabile.

[home page] [lo staff] [meteo]