Comune di Trieste


torna alla homepage


Arti e creatività al Polo Toti, protagonisti i giovani


È il Polo Giovani Toti il punto di ritrovo per gli under 35 che vogliono vivere l’estate tra proposte all’insegna di arte, spettacolo, cultura e divertimento: la splendida location farà da cornice alla rassegna Trieste Estate Giovani, che prenderà il via ufficialmente, dopo alcuni eventi anticipatori, martedì 16 luglio, arricchendo il cartellone stagionale cittadino. Il Toti, già sede dell’omonimo ricreatorio comunale, ospiterà, sino a metà settembre, 27 appuntamenti che ben rappresentano la vitalità del contesto dove verranno proposti e dei giovani triestini. Un programma messo a punto dall’assessorato ai Giovani del Comune di Trieste, con l'obiettivo di dare spazio a produzioni artistiche giovanili ed eventi dedicati al pubblico tra 14 e 35 anni d’età.

“Presenteremo musica, teatro, cinema e altri generi di proposte – spiega l’assessore ai Giovani, Francesca De Santis –. Il Polo Giovani si presenta come luogo di ritrovo per tutti coloro che vogliono passare una serata sulla sua panoramica terrazza, dove sono allestiti il palco e un punto di ristoro che rende ancora più gradevole la proposta. Anche con questa rassegna – osserva l’assessore – il Progetto Area Giovani (PAG) conferma la sua mission di rispondere alle sollecitazioni dei giovani, facendosi interprete dei loro bisogni, facilitando i processi di partecipazione e la voglia di protagonismo, che si manifesta anche attraverso la creatività e il talento”.

Ecco i primi appuntamenti. Si parte martedì 16 luglio alle 21.00 con “Pag surprise!”, mentre la serata successiva (dal titolo “Erano giovani e… corti”) sarà dedicata alla visione di cortometraggi prodotti da giovani videomaker, realtà accreditate al PAG e studenti del Dams dell’Università di Udine (a cura di 0814). Giovedì 18 alle 18.30, “D-edizione straordinaria”: percorsi “giovani” di giornalismo, a cura di Francesco Cardella. Sabato 20 luglio alle 21, sarà la volta di “Lo zio Corso”: una selezione, a cura del maestro Marco Podda, di canti ebraici che saranno eseguiti dal duo Diomede Zabeo, affiancati da un reading di Giulia Diomede, accompagnata al pianoforte dal maestro Silvano Zabeo (a cura di Opificio Muse). Domenica 21 luglio alle 21, l’appuntamento teatrale “Batman & Robin”, con Marco Palazzoni e Simone Kodermz, regia di Valentina Milan: uno spettacolo comico sulla vita dei due supereroi (a cura del Cut-Centro universitario teatrale).

Gli eventi proseguiranno fino a settembre. Il programma completo di Trieste Estate Giovani è consultabile nei siti www.triestestate.it  (cliccando su “rassegne”) e pag.comune.trieste.it, nonché nelle pagine Facebook e Instagram di Progetto Area Giovani. L’ingresso agli eventi ospitati dal Polo Toti, salvo diversa indicazione, si trova al civico 1 di via via del Castello ed è indicato dallo "smile" che contraddistingue la grafica della rassegna. 

[home page] [lo staff] [meteo]