Comune di Trieste


torna alla homepage


Europe Direct – Eurodesk del Comune di Trieste:
attività e appuntamenti autunnali


“Un mondo di storie dall’Europa”, martedì 24 settembre ore 17.00 -18.30, alla biblioteca Quarantotti Gambini di via delle Lodole 7/a. “ParlAMIramare – in viaggio tra lingue e cultura nel parco di Miramare”, mercoledì 25 settembre alle 9.00 e alle 11.00. “Notte europea dei Ricercatori – Progetto Sharper”, venerdì 27 settembre, dalle 16.00 alle 23.00 in piazza Unità d’Italia e ancora “Party con l’Europa. Volontariato, solidarietà, partecipazione” nel mese di ottobre.

Sono questi alcuni degli appuntamenti che compongono il ricco programma autunnale dell’Europe Direct – Eurodesk del Comune di Trieste presentato venerdì 20 settembre nella sala giunta del municipio, presenti tra gli altri gli assessori ai Servizi generali e Progetti Europei Lorenzo Giorgi e ai Grandi eventi e Giovani Francesca De Santi, con il direttore del Dipartimento Innovazione Lorenzo Bandelli, le responsabili Barbara Borsi e Donatella Rocco, Alice Cavinato per il Museo Storico e Parco del Castello di Miramare e Loredana Gustin, dirigente scolastica del liceo “France Prešeren”.

“L’ Europe Direct festeggia il suo ventesimo compleanno -ha detto l’assessore Lorenzo Giorgi – e continua a proporre e offrire attività, iniziative e opportunità sempre molto apprezzate, anche al di fuori della nostra città, in un impegno che prosegue favorendo una sempre più positiva partecipazione”. “Anche queste iniziative -ha aggiunto la collega Francesca De Santis – rientrano tra le linee del PAGToti (che attualmente accoglie un centinaio di Associazioni e circa 1500 giovani) che punta a favorire sempre più la crescita di scambi culturali, per abbattere le barriere e cercare di affrontare al meglio anche il mondo del lavoro”.

Entrando nel dettaglio del programma, nell’ambito della Giornata europea delle lingue, il Centro di Informazione Europea Europe Direct - Eurodesk del Comune di Trieste e la Biblioteca Comunale Quarantotti Gambini offriranno (martedì 24 settembre alle 17.00 -18.30 alla biblioteca di via delle Lodole) un pomeriggio di lettura con “Un mondo di storie dall’Europa”, con protagoniste le lingue dei 12 Paesi che hanno partecipato alla fase finale dei Campionati europei di calcio under 21. Saranno proposti libri che hanno superato i confini del loro paese d'origine, essendo stati tradotti in molte lingue, rappresentando un ponte capace di unire i bambini del continente e del mondo. Musiche, giochi e cibi arricchiranno l’incontro aperto a tutti dai 4 ai...99 anni.

Grazie alla collaborazione avviata con il Museo Storico - Parco di Miramare e con il liceo “France Prešeren” (mercoledì 25 settembre, alle ore 9.00 in tedesco e alle 11 in inglese al Parco di Miramare) si potrà partecipare a “ParlAMIramare – in viaggio tra le lingue e la cultura del Parco”. Gli studenti del liceo “Prešeren”, anche in costume d’epoca, condurranno gli interessati per i sentieri del Parco alla scoperta dei luoghi e delle voci dell'imperatore Massimiliano d'Asburgo e dell'imperatrice Carlotta del Belgio. Iniziativa aperta a tutti previa prenotazione via e-mail europedirect@comune.trieste.it. In caso di maltempo l'evento si svolgerà giovedì 26 settembre. Maggiori informazioni: http://europedirect.comune.trieste.it

Anche quest’anno l’Europe Direct sarà presente alla Notte europea dei Ricercatori (venerdì 27 settembre in piazza Unità d’Italia dalle 16.00 alle 23.00) all’interno di “Sharper”, il progetto europeo che coinvolge molte istituzioni della città e i centri di ricerca del sistema cittadino nella sfida di rendere accessibile a tutti la ricerca e la scienza. Il Centro sarà presente allo European Corner dove i cittadini potranno scoprire l'Europa e le sue opportunità. Non mancherà la mascotte europea Euro Pino, sempre al centro dell'attenzione di grandi e piccoli. Maggiori informazioni: www.sharper-night.it/

Nel mese di ottobre infine, partiranno i primi appuntamenti e incontri con “Party con l’Europa” per promuovere la partecipazione attiva e la mobilità educativa transnazionale dei giovani e che contribuiranno anche alla visibilità della campagna #timetomove e della campagna #Erasmusdays. Gli incontri “Party con l'Europa” sono rivolti ai giovani interessati ad intraprendere un'esperienza all'estero, entrare in contatto con nuove culture, esprimere solidarietà verso gli altri e acquisire nuove competenze e capacità utili alla loro formazione personale e professionale. Per partecipare al Corpo Europeo di Solidarietà non ci sono requisiti tranne l'età (18-30 anni), la residenza/cittadinanza e soprattutto la motivazione che spinge a lanciarsi in questa avventura. Durante gli incontri verranno fornite tutte le informazioni necessarie per scegliere consapevolmente, candidarsi e partire con questi progetti finanziati dall'Unione europea. Sarà inoltre possibile ascoltare alcune testimonianze di chi ha già vissuto questa esperienza. I primi incontri sono fissati per mercoledì 2 ottobre, dalle 16.00 alle 18.00, nella saletta EDIC in via della Procureria 2/a (#timetove2019); lunedì 7 ottobre, dalle 16.00 alle 18.00, all’Informagiovani del Comune di Udine - viale Ungheria 39 (#timetove2019); giovedì 10, venerdì 11 e sabato 12 nell’ambito della Barcolana (#Erasmusdays); mercoledì 16 ottobre, dalle 16.00 alle 18.00, al Polo Giovani Toti in piazza della Cattedrale 4/a (#timetove2019).

[home page] [lo staff] [meteo]