Comune di Trieste


torna alla homepage


Il vicesindaco Serena Tonel ha consegnato un riconoscimento a Mario Paolo Vittorio Donda, Presidente dell'Associazione Giuliani nel Mondo di Canberra


Venerdì 21 giugno nel Salotto Azzurro del Municipio, il vicesindaco Serena Tonel ha consegnato un riconoscimento al signor Mario Paolo Vittorio Donda, triestino emigrato in Australia nel 1955, Presidente dell'Associazione Giuliani di Canberra, da lui fondata nel 2002.

Erano presenti all'incontro il Presidente dell'Associazione Giuliani nel Mondo, Giorgio Perini, e il Presidente emerito del sodalizio, Dario Locchi.

“E' un piacere, oltre che giusto e doveroso, salutarla nel cuore della città. Per l'Amministrazione comunale è importante sostenere il rapporto solido, esistente tra la città e i figli della città, è come avere degli ambasciatori diffusi nel mondo. L'Australia è uno dei luoghi di maggior densità delle persone che hanno Trieste nel cuore”, con queste parole il vicesindaco Serena Tonel ha accolto Mario Paolo Vittorio Donda nel Salotto Azzurro.

“Purtroppo gli anziani non ci sono più, speriamo nelle nuove generazioni” ha detto Mario Paolo Vittorio Donda.

Il Presidente dell'Associazione Giuliani nel Mondo, Giorgio Perini, ha ricordato che quest'anno si celebra il 70.o anniversario della partenza della nave “Castel Verde” che salpò da Trieste con i primi migranti verso l'Australia e per l'occasione in Australia verranno organizzate numerose manifestazioni.

Il vicesindaco Serena Tonel, dopo aver illustrato il progetto di rigenerazione urbana di Porto Vecchio – Porto Vivo, uno dei principali assist della città, ha sottolineato le principali caratteristiche geo-politiche ed economiche di Trieste.

A conclusione dell'incontro Serena Tonel ha consegnato un riconoscimento a Mario Paolo “per la meritevole attività di promozione delle nostre tradizioni nella lontana Australia a testimonianza del suo attaccamento alla città lasciata in giovanissima età”.

Mario Paolo Vittorio Donda. partito con la motonave Aurelia, alla volta dell'Australia, insieme alla sua famiglia nel 1955, dopo aver frequentato le scuole si dedica all'attività di decoratore-pittore nell'impresa del padre, a Brokenhill.

Dopo 10 anni si trasferisce a Canberra continuando la sua attività e partecipando attivamente alla vita della comunità. Nel 1967 Mario Paolo Vittorio Donda fonda una squadra di calcio italiana con ottimi risultati, tanto da conquistare la serie A australiana.

Nel 2002, insieme ad altri emigrati giuliano-dalmati fonda l'Associazione Giuliani di Canberra Inc. di cui è ancora presidente. L'Associazione raggruppa un centinaio di giuliano-dalmati con lo scopo di mantenere vive le tradizioni culturali, enogastronomiche e tramandarle alle giovani generazioni.

Nel 2008 ha ricevuto l'incarico di vice presidente della Federazione australiana dei Circoli giuliano-dalmati presenti in Australia, vice presidente del Comites di Canberra dal 2009 al 2023, vice presidente del CIAO organizzazione del cicolo italo-australiano0 che gestisce il centro culturale italiano di Canberra.

Nel 2017 l'ambasciatore italiano lo nomina cavaliere ufficiale stella d'Italia.


[home page] [lo staff] [meteo]