torna alla homepage


Portopiccolo: degustazioni "Extravaganza" al Cliff


Arriva al Cliff, il ristorante del Falisia Resort a Portopiccolo (Trieste), un nuovo menu firmato dall’executive chef Matteo Bettega sulla scia di territorio, tradizione e innovazione che sono le cifre stilistiche su cui ha improntato la cucina del ristorante.

La sua filosofia segue dunque una naturale evoluzione del progetto originario con uno sguardo al territorio e utilizzando tutto quello di buono che dà il mare. Particolare attenzione è dedicata alla contaminazione con le tecniche di lavorazione della cucina e con l’aggiunta di ingredienti internazionali. Tre i punti imprescindibili: colore, sapore, presentazione.

Tra le novità verrà proposto uno spaghetto “Verrigni” trafilato oro, curcuma, bergamotto, granchio marinato e burro affumicato; un agnello del Carso in crosta di riso con patata americana e salsa allo yogurt e infine, ma non ultimo, un cocktail di mango in varie consistenze con olio al sesamo.

Sulle note del mare e delle eccellenze dei vini del territorio, il ristorante propone inoltre per l’autunno che si avvicina – e proseguiranno poi durante tutto l’inverno -, serate degustazione a tema sotto il cappello "Cliff Extravaganza", a sottolineare il carattere fresco e di “divertimento” che lo chef propone ispirato dalla musica che inonda Portopiccolo durante i venerdì, grazie alla programmazione di “Falesie in Musica”, spettacoli musicali organizzati in collaborazione con la Società dei Concerti di Trieste.

Le serate degustazione potranno essere prenotate al numero +39 040 997 4903 o alla mail cliff-slim@falisiaresort.com e le date proposte sono:

10 settembre ore 20.00 “SEA & BUBBLES SONATA”
25 settembre 2020 ore 20.00 “SUMMER BALLAD” (FALESIE IN MUSICA N° 8)
9 ottobre 2020 ore 20.00 “SALMON MEDLEY” 

Matteo Bettega

50 anni, trentino di nascita, con una passione per lo sci da fondo, sport per il quale avrebbe sognato diventare atleta professionista. Come nello sport, Matteo applica nella sua routine, costanza, tenacia, impegno e sacrificio. È la filosofia che risponde al suo stile di vita, dove una parola di meno, vale una ricetta in più. Nella cucina di Matteo non manca mai il rispetto, valore che pretende e impone per l’ambiente, il cibo, il team e gli ospiti. Esperienze precedenti: Ristoranti stellati in Trentino e hotel 5* a Venezia.


[home page] [lo staff] [meteo]