torna alla homepage


Glocal Gourmet: la cucina locale
per un futuro più sostenibile


Imparare uno stile di vita sostenibile è una sfida per ognuno di noi. Si tratta di una responsabilità che va oltre e collega diverse generazioni e il nostro spazio di vita.

È così che la pensano nella società Hit, dove oggi nei banchi della Scuola di biotecnologia di Šempeter pri Gorici hanno lanciato il progetto Glocal Gourmet.

Con questa iniziativa mirano a collegare con parole e fatti la tradizione culinaria locale e l'impegno per un futuro più sostenibile. ‟Crediamo nel futuro sostenibile, rendendone un'opportunità per aumentare il valore aggiunto del turismo,‟ dichiara Martin Šabec, direttore dell'hotel Perla, dove è nata questa idea.

Possiamo essere economicamente efficienti e rispettare l'ambiente sia a casa sia nella grande cucina di un albergo, basta organizzarsi. In tal modo possiamo migliorare le condizioni di vita di oggi e delle future generazioni,” aggiunge Šabec. 

Con il progetto Glocal Gourmet nella società Hit desiderano accompagnare gli avvenimenti sul percorso verso il 2021, quando la Slovenia sarà la Regione Europea della Gastronomia.

Infatti, proprio la cucina rappresenta il ponte tra la ricchezza enogastronomica locale e lo stile di vita più sostenibile. Per questo motivo nella società Hit sono nate diverse iniziative, tra cui primeggia l'impegno per ridurre l'uso della plastica nell'ambiente lavorativo e nelle nostre case. 

Scambio di conoscenze e la collaborazione con la Scuola di biotecnologia

‟Il concetto del ‟locale‟ è la base dell'eccellenza. Se ne rendono ben conto numerosi boutique e family tour operator e anche nei grandi sistemi è possibile con piccoli passi ottenere grandi cambiamenti,” spiega Šabec. Sopratutto collaborando.

Perciò la società Hit ha stretto la collaborazione con la Scuola di biotecnologia di Šempeter pri Gorici, dove in programmi diversi (ristorazione, cibo, agricoltura e protezione della natura) sono iscritti ben 390 alunni.

In questo momento la società Hit sponsorizza borse di studio a 5 alunni della Scuola di biotecnologia, che avranno la precedenza anche al tirocinio presso la società. ‟Al momento ci stiamo mettendo d'accordo per far unire alla squadra dei tutor scolastici anche Matjaž Šinigoj, chef de cuisine dei ristoranti del Perla, e al contempo abbiamo già eliminato l'utilizzo di alcuni articoli di plastica nella scuola,‟ aggiunge la preside Barbara Miklavčič Velikonja.

Agli alunni daremo l'opportunità diretta di lavorare con i grandi nomi della cucina italiana e assicureremo che i prodotti per le sfide culinarie firmate Glocal Gourmet cresceranno sui terreni di proprietà e coltivati dalla Scuola. 

Ingredienti e prodotti locali nelle mani dei rinomanti chef italiani

Nella società Hit metteranno di fronte alla sfida anche i grandi chef della cucina italiana che in collaborazione con la squadra dei cuochi del ristorante Calypso del Perla, sotto la guida dello chef Dalibor Janačković, realizzeranno creazioni culinarie con ingredienti e prodotti locali di stagione.

L'eccellente arte culinaria in armonia con la sostenibilità. Il primo ospite sarà Emanuele Scarello, eccellente chef e titolare del ristorante Agli Amici di Udine (2* Michellin).

L'evento si terrà il 21 marzo presso il ristorante Calypso dell'hotel Perla di Nova Gorica, a cui seguiranno altre serate, una in ogni stagione.

‟Sono molto felice di poter fornire il mio contributo al progetto Glocal Gourmet, che si pone l'obiettivo di promuovere l'identificazione, la valorizzazione e la promozione dei prodotti sui quali si fonde l'identità del territorio. Inoltre c'è la volontà di mettere in pratica alcune buone abitudini per ridurre l'utilizzo della plastica‟, ha dichiarato Emanuele Scarello. 

Qual è il tipico piatto della zona di Nova Gorica?

Una domanda frequente dei visitatori e ospiti dei ristoranti della Hit, che sta avendo una risposta. Matjaž Šinigoj, chef de cuisine dei ristoranti del Perla, ha realizzato dagli ingredienti tradizionali di questo territorio delle creazioni culinarie, per le quali è convinto che in futuro possano diventare il simbolo della regione.

La scuola di biotecnologia di Šempeter

Nata nel 1968 come Scuola Agraria Gorica, ha visto nell'anno scolastico 2007/08 una grande riorganizzazione: la Scuola Agraria si è unita al Centro scolastico tecnico Nova Gorica e ribattezzato Scuola biotecnologica. L'istituto ancora oggi si dedica all'educazione all'agricoltura, alla conservazione alla natura, al cibo e alla ristorazione.

La scuola gestisce il convitto e 20 ettari di terreno, comprese una vigna, ulivi e vari alberi da frutto, nonchè arnie per la produzione di miele. Gli studenti non imparano solo a coltivare le materie prime ma anche a lavorarle una volta raccolte: la scuola produce vino, olio e miele. E' diretta da Barbara Miklavčič Velikonja da 9 anni. Un occhio di riguardo alla conservazione dell'ambiente è tra gli scopi prioritari della Scuola di biotecnologia di Šempeter

Il Gruppo Hit, nato a Nova Gorica nel 1984, è la principale corporate turistica slovena, leader nei settori dell’ospitalità alberghiera, del gioco e dell’intrattenimento: gestisce hotel, ristoranti e casinò nelle località più famose della Slovenia ed è presente anche in Bosnia ed Erzegovina e in Montenegro. Tra i punti di forza del Gruppo Hit si annovera la catena dei centri di gioco ed intrattenimento Hit Casinos, pionieri in Europa del vincente modello americano che vede casinò, alberghi, ristoranti & bar, centri wellness e sale convegni convivere “sotto un unico tetto”. Il risultato è un’offerta completa, rivolta ad un pubblico trasversale, caratterizzata da una particolare attenzione alla valorizzazione del territorio e delle sue tradizioni culturali ed enogastronomiche. Il Gruppo Hit propone pacchetti turistici completi sul mercato italiano, collocandosi tra i player di riferimento nell’ambito della crescita dei flussi verso la Slovenia. Allo scopo di presidiare il segmento in costante sviluppo del gioco online, il Gruppo Hit è presente anche sul web con il portale Hitstars.it, ispirato ad una strategia che punta a promuovere l’interazione e l’integrazione con il gioco nei casinò. Nella sua attività, il Gruppo Hit persegue uno sviluppo socialmente responsabile del gioco e del divertimento ed è particolarmente sensibile alla tutela dell’ambiente, attraverso l’adozione di tecnologie di approvvigionamento energetico basate sull’utilizzo di fonti alternative e su sistemi di cogenerazione. www.hit.si 


[home page] [lo staff] [meteo]