torna alla homepage


Zeropixel Festival riprende con quattro mostre in presenza a Trieste, Ronchi dei Legionari e Tolmezzo


ZEROPIXEL FESTIVAL 2020 “MUSICA” riprende le proprie attività e, come promesso, ritorna con le mostre in presenza del pubblico. Saranno tre le esposizioni che verranno proposte questa settimana a Trieste e a Ronchi dei Legionari, a partire dalla collettiva internazionale dedicata al tema dell’anno.

La mostra collettiva internazionale “MUSICA”, che riunisce le opere di 35 fotografi, sarà presentata giovedì 11 febbraio alle 17 in streaming sui canali FB e YouTube Zeropixelfestival. La mostra sarà quindi aperta al pubblico presso la Biblioteca Statale Stelio Crise di Largo Papa Giovanni XXIII n. 6, a Trieste, dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 18 fino all’11 marzo 2021. Le visite saranno contingentate e su prenotazione a:info@zeropixelfestval.it, con protocolli anti-Covid garantiti.

La mostra “Grandi interpreti prima del concerto di Arnaldo Grundner”, ospitata nello spazio espositivo dell’Associazione Culturale Leali delle Notizie APS di Ronchi dei Legionari, verrà presentata venerdì 12 febbraio alle 17.30, in piazzetta Francesco Giuseppe I°(Ronchi dei Legionari), alla presenza della curatrice, Giulia Michelazzi e dei rappresentanti dell’Associazione e di Zeropixel Festival. La mostra sarà aperta fino al 12 marzo con i seguenti orari: lunedì-giovedì-venerdì 14/18 - martedì 10-14 - mercoledì 10/12-14/19. Saranno osservati i protocolli anti-Covid, per informazioni tel. 0481777625.

Sarà allestita e nuovamente visitabile anche la mostra “Un soffio di Luce” di Luigi Tolotti, ospitata nello spazio espositivo di Villa Vicentini Miniussi del Consorzio Culturale del Monfalconese Ecomuseo TERRITORI (piazza dell’Unità 24, Ronchi dei Legionari). La presentazione è fissata sempre per venerdì 12 febbraio alle 17.30, in piazzetta Francesco Giuseppe I°(Ronchi dei Legionari). Saranno presenti l’autore, la curatrice, Annamaria Castellan e i rappresentanti del CCM e del Festival. Saranno osservati i protocolli anti-Covid, per informazioni tel. 0481 474298.

Riapre, infine, la mostra collettiva “Musica in fotografia” presso il Centro Servizi Museali, Museo Carnico delle arti popolari Michele Gortani di Tolmezzo. La mostra, organizzata dal Circolo Culturale Fotografico Carnico, presenta opere di fotografi appartenenti al Gruppo fotografico Marche Senigallia e sarà visitabile fino al 28 febbraio. Per visite (su prenotazione) venerdì, sabato e domenica, 9/13-14/18 tel. 043344898. Saranno osservati i protocolli anti-Covid.

E’ possibile ritirare il catalogo ZEROPIXEL FESTIVAL 2020 MUSICA presso la sede di Acquamarina Associazione Culturale in via Rossetti 16 il mercoledì dalle 17 alle 18.30, per informazioni Annamaria Castellan, cell. 3472350025.

ZEROPIXEL FESTIVAL è realizzato con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, la Fondazione benefica Kathleen Foreman Casali e ZKB Credito Cooperativo di Trieste e Gorizia, in co-organizzazione con il Comune di Trieste, Comune di Tolmezzo, Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia e di moltissimi altri enti, centri, istituzioni e associazioni, che ne ospitano le attività.

LE MOSTRE NEL DETTAGLIO

A TRIESTE, “MUSICA”


La mostra “Musica” è la collettiva internazionale tematica che offre le visioni personali di 35 fotografi nazionali e internazionali (Messico, Usa, Croazia, Slovenia, Serbia, Olanda, Austria, Finlandia e Gran Bretagna) realizzate nelle più svariate declinazioni tecniche della fotografia chimica. Proprio come nella musica - classica, atonale, vocale, sperimentale - anche nelle opere presentate dagli autori della collettiva, ospitata nella sala espositiva del primo piano della Biblioteca statale Stelio Crise di Trieste, s’incrociano stili e tendenze, scanditi da ritmi e armonie che catturano i sensi. La mostra è curata da Fabio Rinaldi.

A TOLMEZZO, “MUSICA IN FOTOGRAFIA”

“Musica in fotografia” è una collettiva curata dal Circolo Culturale Fotografico Carnico e dal Gruppo marchigiano dell’Osservatorio italiano di fotografia stenopeica. In esposizione opere di Luigi Corbetta, Gigliola Di Piazza, Massimo Marchini, Vincenzo Marzocchini, Daniele Papa, Alberto Polonara, Riccardo Toffoletti, Dino Zanier e il CCFC.

A RONCHI DEI LEGIONARI, “UN SOFFIO DI LUCE” DI TOLOTTI E “GRANDI INTERPRETI PRIMA DEL CONCERTO" DI GRUDNER

L’esposizione “Un soffio di Luce”, di Luigi Tolotti, ritrae i sentieri e la natura del Carso triestino e della Costiera basandosi su un approccio meditativo, che mette al bando l’effetto cartolina e rifugge dai panorami spettacolari per concentrarsi sulle emozioni, trasponendo figurativamente la poesia degli haiku. Sono immagini realizzate con la tecnica del forostenopeico e la mostra è curata da Annamaria Castellan.

La mostra di Arnaldo Grundner “Grandi interpreti prima del concerto”, curata da Giulia Micheluzzi, presenta il lavoro di Grundner nato dalla sua grande passione per la musica classica, che l’ha portato a immortalare con i propri scatti grandi compositori nazionali e internazionali. 

[home page] [lo staff] [meteo]