torna alla homepage


Alla galleria Rettori Tribbio di Trieste la mostra
collettiva di pittura "Pennellate di Sole"


C'è anche il pittore Lodovico Zabotto tra gli artisti partecipanti alla mostra collettiva di pittura, scultura e grafica "Pennellate di Sole", allestita alla galleria Rettori Tribbio di piazza Vecchia, 6 a Trieste che conta la partecipazione di 80 artisti.

Sabato 15 giugno alle ore 18.00 si terrà una visita guidata condotta da Gabriella Dipietro.

Pittore, scultore, grafico e mosaicista, Zabotto ha studiato con Alice Psacaropulo e Riccardo Tosti, è attivo dal 1966 e le sue opere sono esposte in Austria, Slovenia, Honduras, Australia e Stati Uniti. Figura anche tra gli artisti che hanno realizzato un murales a Bordano, il paese delle Farfalle. Personaggio poliedrico, Zabotto è stato boxeur e sparring partner di Nino Benvenuti, atleta e aspirante concorrente del Grande Fratello 10.

Come fotoreporter è stato al seguito del Giro d'Italia 1961 e ha documentato le tragedie del Polesine e del Vajont a cui ha dedicato anche due lungometraggi premiati a Cattolica e Castrocaro: è stato insignito infatti del Fotogramma d’oro 1967 con il film “Il dramma del Polesine” e del Trofeo Dama Bianca 1987 con “Cose care”. Attore comico con la compagnia del Carillon Cabaret diretta da Marcello Crea, è autore di un libro di monologhi - “Distributore automatico di storie stravaganti ideate con lucida follia” - che recita nel corso delle sue serate. Come videoamatore, passione maturata da giovanissimo come socio del Club Cinematografico Triestino, ha all’attivo un centinaio di filmati ed è stato premiato anche con il Tagliacarte d’argento.

Nel 2009 ha collaborato con i registi Oreste De Fornari e Gioia De Antoni al lungometraggio “La città di Angiolina” presentato al Trieste Film Festival. Più di recente ha collaborato con il Museo della bora con la proiezioni del filmato “Freddo e bora”.

Artisti partecipanti:
Livia Alfiero, Nino Begic, Daniela Bertoch, Marinella Bertoch, Gastone Bianchi, Giusy Billone, Hansi Boekee,Diana Bosnjak, Ginevra Braut, Ondina Brunetti, Fulvio Caiulo, Luisanna Calamandrei, Alessandro Casale, Lucia Castello, Cinzia Cimador, Shirin Colla, Elena D’Agostini, Noris Dagostini, Grazia Dei Rossi, Paolo Devidè, Gabriella Dipietro, Mariuccia Diviacco, Giancarlo Domeneghetti, Liubov Drozd, Laura Fabbro, Adriano Fabiani, Alice Fragiacomo, Carolina Franza, Annamaria Frisone, Alfredo Furlani, Flavio Girolomini, Giuliana Griselli, Marialuisa Isolani, Ondina Jaconsig, Jasmine Kandus, Serena Kandus, Lera Kasyanova, Elena Lyashenko, Lory Mandricardo, Claudio Martincic, Giuliana Martinz, Andrea Mazzoli, Mario Michelini, Mara Mitri, Tullio Moro, Chiara Moso, Dilva Musizza, Marinella Nurchis, Alejandra Oliva Oliveros, Rosanna Palombit, Paolo Pascutto, Novella Perich, Carol Petelin, Dario Pisani, Teresa Potocco, Gianna Puiatti, Ireneo Ravalico, Martina Ravalico, Claudia Raza, Loredana Riavini, Erika Rudl, Marina Rutteri, Amelia Esther Saldana, Gioiana Salvaneschi, Marco Scabar, Chiara Seminerio, Ornella Sergi, Valnea Siega Vignut, Slavica Simic, Paolo Sirotti, Rita Sodomaco, Adilea Stagni, Marijana Stevic, Adolfo Svetina, Max Tex, Rossella Titz, Enrico Urzì, Johan Velasco, Lyubov Vivcharuk, Serena Vivoda, Pierpaolo Vouk, Lodovico Zabotto, Ennio Zangrando, Bruna Zazinovich, Elisabetta Ziani e Serena Zors.

La mostra sarà visitabile fino al 21 giugno con i seguenti orari: feriali 10-12.30 e 17-19.30, domenica, festivi e lunedì chiuso.
Informazioni al 3495427579 e su https://www.rettoritribbio.com


[home page] [lo staff] [meteo]