torna alla homepage


"Cesare Spanghero: segno, colore, anima" in mostra alla Galleria Regionale d'arte Contemporanea Luigi Spazzapan


Dal 9 settembre all’8 ottobre 2017 il pianoterra della Galleria Regionale d'arte Contemporanea Luigi Spazzapan ospiterà l'esposizione delle opere di Cesare Spanghero, artista friulano originario di Ruda.

La rassegna - intitolata “CESARE SPANGHERO: SEGNO, COLORE, ANIMA” prevede l’esposizione di opere - pittoriche, grafiche, illustrazioni di libri e fumetti - dalle quali emerge la passione dell’artista per il suo territorio - le ceppaie, le case contadine, le aie modeste - senza dimenticare soggetti più crudi - uomini malnutriti, corpi sofferenti – volti ad esprimere il suo disappunto per le guerre e le violenze.

Si tratta quindi di opere pittoriche, disegni, schizzi, incisioni e illustrazioni che permettono di conoscere un artista poliedrico, la cui mano è facilmente riconoscibile per il segno elegante, disinvolto, la grafia minuta e ricca.

Verranno messi a confronto i lavori realizzati tra gli anni ‘60 e il nuovo millennio. Sarà possibile apprezzare il segno risoluto e sicuro dell’artista, le tonalità del marrone e ocra –che hanno sempre contraddistinto la sua produzione – ma soprattutto il passaggio da una pittura materica ad una più informale, dove la pennellata si fa più leggera e aerea.

La rassegna sarà quindi presente dal 9 settembre all’8 ottobre 2017 nelle sedi della Galleria d’arte La Fortezza e della Galleria Spazzapan a Gradisca d’Isonzo; si svilupperà inoltre dal 12 al 30 settembre 2017 presso la Biblioteca Statale Isontina di Gorizia.

sabato, domenica 10-13/14-19
mercoledì, giovedì, venerdì 15-19

www.galleriaspazzapan.it 
galleriaspazzapan@regione.fvg.it


[home page] [lo staff] [meteo]